Asteroid Day, 30 giugno 2017 Giornata Internazionale Asteroidi: Programma

Il 30 giugno 2017 si celebra l'Asteroid Day, la giornata internazionale della vicinanza degli asteroidi alla Terra. L'iniziativa alla sua terza edizione nasce con l'obiettivo di spronare i governi ad investire risorse per la continua scoperta di asteroidi e per la promozione di eventuali missioni che possano limitare il rischio di nuovi impatti.

Tra poche ore si celebrerà l’Asteroid Day, la Giornata Internazionale degli Asteroidi vicini alla Terra. Per questa importante occasione sono previsti più di 700 eventi organizzati in ben 190 Paesi, fra cui l’Italia. Per la terza edizione, in programma tantissime iniziative da record sotto molteplici aspetti. Ebbene sì, il 30 giugno 2017 gli asteroidi celebrano la loro vicinanza alla Terra. Data scelta non a caso, poiché nello stesso giorno del 1908, a Tunguska, in Siberia è accaduto il più grande impatto di un asteroide della storia. E, in occasione di questa giornata, moltissimi saranno gli eventi organizzati da ciascun Paese.

Asteroid Day: cos’è?

Conto alla rovescia di poche ore ormai per l’Asteroid Day del 30 giugno, la giornata internazionale dedicata agli asteroidi e alla loro sorveglianza vicina alla Terra. L’iniziativa nasce da un gruppo di astrofisici mondiali e soltanto nel 2016 è stata dichiarata dalle Nazioni Unite come Giornata educativa globale, che tiene informati circa il rischio asteroidi. Un’iniziativa portata avanti dal 2015, con l’intenzione di spronare i governi ad investire risorse per la continua scoperta di asteroidi e per la promozione di eventuali missioni che possano limitare il rischio di nuovi impatti.

A tal proposito, l’astrofisico Gianluca Masi, coordinatore dell’Asteroid Day Italia, nonché responsabile del Virtual Telescope, ha spiegato che tale evento ha l’obiettivo di promuovere un tema globale molto importante e che spesso, invece, si tende a sottovalutare. Basta pensare alle conseguenze globali che potrebbe causare un improvviso impatto catastrofico.

Come lo stesso Gianluca Masi annuncia in una diretta Facebook, gli eventi europei in programma sono davvero numerosi. Ad esempio la maratona in diretta via satellite di 24 ore, ospitata presso un importante studio televisivo della città del Lussemburgo, fornirà una copertura di asteroidi, visibile completamente in diretta. Tra questi però anche l’Italia proporrà una ricca rete di iniziative, a partire già da questa sera, tra spettacoli, mostre e conferenze in diverse località. Tra le quali, spiccano gli eventi in Sardegna, a Roma, Rimini, Genova e Lecco.

Studentessa universitaria di Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso La Sapienza di Roma, con la passione per il giornalismo e la fotografia. Contributor Editor e Freelance per Newsly.it e NailsArt.it, Sogna di girare il mondo, con carta e penna alla mano e reflex al collo, per immortalarlo in ogni minimo dettaglio..