Bandi Teatrali Irregolari in Calabria: Servizio Le Iene Filippo Roma (31 maggio)

In Calabria ci sarebbero stati presunti bandi teatrali irregolari. Ne parla FIlippo Roma a Le Iene.

Bandi teatrali irregolari in Calabria: questo è l’argomento del servizio di Filippo Roma per la puntata de Le Iene del 31 maggio. Il reportage del giornalista mette in evidenza presunte irregolarità nella divisione di 660 mila euro di fondi a favore di compagnie teatrali. A giovarne sarebbero state solamente tre associazioni, legate con rapporti di amicizia al Governatore Olivero.

Servizio Filippo Roma a Le Iene: la vicenda

La storia parte dalla segnalazione di alcune persone, che hanno denunciato le presunte irregolarità nei bandi teatrali calabresi. Stando a questi ultimi si sarebbero, infatti, decisi in anticipo i nomi delle associazioni che avrebbero usufruito dei 660 mila euro di fondi pubblici messi a disposizione dalla Regione Calabria. Non nomi qualsiasi, ma di associazioni legate ad amici di famiglia del Presidente Olivero. Quest’ultimo ha un colloquio con Filippo Roma ed i toni sono tutt’altro che calmi.

Servizio su Bandi Teatrali Irregolari a Le Iene: dove rivederlo?

Il sito ufficiale de Le Iene mette a disposizione, come sempre, i video di tutti i servizi che vanno in onda durante le puntate stagionali. Non è stata fatta eccezione per quella di oggi: il servizio sui bandi teatrali irregolari in Calabria potrete rivederlo anche sulla pagina di Video Mediaset, dov’è presente anche un link di rimando al portale ufficiale.