Bando Apple a Napoli: Come candidarsi e scadenza

La Apple cerca menti italiane. La multinazionale americana, pochi giorni fa, ha stipulato un contratto di cooperazione scientifica e tecnologica con la Federico II, l’Università di Napoli che, grazie al suo rettore, Gaetano Manfredi, vuole dare una grande occasione ai suoi studenti. Le condizioni affinché i ragazzi possano accedere all’Academy Apple sono: diploma di scuola superiore, età compresa tra i 18 e i 30 anni, buone competenze d’inglese e una spiccata dote di programmazione.

Nella giornata di ieri, intanto, è stato pubblicato il bando per la selezione che deciderà i 200 studenti ammessi al corso di formazione che si terrà il prossimo anno accademico. I corsi, spiega il documento di iOS Developer Academy, si terranno nel nuovo polo universitario a San Giovanni a Teduccio. Gli studenti, che possono provenire da tutto il mondo, verranno divisi in due gruppi da 100. I primi seguiranno il corso di 9 mesi da ottobre a giugno mentre i secondi quello che va da gennaio a settembre.

Per chi volesse iscriversi al bando di selezione dovrà inserire i propri dati anagrafici entro le ore 12 del 1 agosto. I calendari dei test verranno esposti il 10 agosto mentre i test veri e propri si terranno verso la fine del mese nella sede di Scienze Biotecnologiche. La prova di ammissione si compone di due fasi: la prima parte sarà composta da 30 quesiti con 4 opzioni di risposta su argomenti di Logica, Algebra, Informatica e Linguaggi di programmazione per testarne le competenze digitali mentre la seconda parte sarà un test motivazionale in inglese.