Beata Vergine Maria Celebrazione 8 Settembre: festa cattolica e ortodossa

Beata Vergine Maria Celebrazione 8 Settembre: festa cattolica e ortodossa

Si celebra l’ 8 settembre la festa liturgica cattolica dedicata alla Nascita della Beata Vergine Maria.

Maria, madre di Gesù, nacque da Gioacchino e Anna. Nessuno dei quattro Vangeli sinottici, tuttavia, parla della famiglia di origine della Madonna. Sono nel Protovangelo di Giacomo, uno dei tanti vangeli apocrifi, si fa cenno ai genitori di Maria. Prima ancora di essere una festa cattolica, la celebrazione della nascita di Maria, è una liturgia della Chiesa Ortodossa. Le prime celebrazioni al riguardo, difatti, si sono avute in Oriente e sono più tardi arrivarono in Occidente grazie a Papa Sergio I. Nella tradizione Ortodossa la nascita della Beata vergine Maria è una delle 12 “feste maggiori” che si celebrano durante l’anno, tanto che moltissime chiese di questo culto sono intitolate a Natività di Maria.

Nella Chiesa Cattolica, la liturgia dedicata alla Nascita di Maria risale al x secolo. Una delle diocesi in Italia dove il culto della Natività della Madonna è da sempre più sentito è quella di Milano. Lo stesso Duomo è consacrato a Santa Maria Nascente. Fu Carlo Borromeo, divenuto poi santo e sepolto nella cattedrale, a volerlo intitolare a Mariae Nascenti. La festività della Natività di Maria fu inoltre associata alla Madonna di Monte Berico, patrona di Vicenza. Per questa ragione l’8 settembre è la festa cittadina di tutti i vicentini.

LEGGI ANCHE

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.