Capodanno 2107, perché San Silvestro è il 31 dicembre?

Capodanno 2107, perché San Silvestro è il 31 dicembre?

31 dicembre 2016, la notte di San Silvestro, ecco il perché dell’importante ricorrenza

Il santo del giorno 31 dicembre 2016 è San Silvestro, a lui è dedicato l’ultimo giorno dell’anno in cui ognuno si prepara all’arrivo del nuovo anno, salutando il vecchio. Ma perché l’ultimo giorno dell’anno è dedicato proprio a San Silvestro?

San Silvestro, perché è il 31 dicembre? Per Papa Silvestro

Il 31 dicembre è dedicato a Papa Silvestro. La ragione per cui il 31 dicembre è San Silvestro è dunque perché il papa Silvestro morì il 31 dicembre del 335 ed a seguito della sua morte fu venerato santo della città di Roma. A lui sono legati molti eventi importanti, sia per Roma che per il cristianesimo, egli fu Papa al tempo dell’imperatore Costantino. Tra le cose importanti che necessitano di essere ricordate, Silvestro I riconobbe ai cristiani la libertà di culto.

Sepolto nel cimitero di Priscilla sulla via Salaria, Silvestro fu il primo papa a non aver sofferto il martirio, le sue reliquie sono conservate nella chiesa di San Silvestro in Capite. Ecco dunque la ragione per cui il 31 dicembre, l’ultimo giorno dell’anno, viene anche chiamato il giorno di San Silvestro, in memoria al papa Silvestro, santo della città di Roma vissuto ai tempi dell’imperatore Costantino.