Cardinale Gualtiero Bassetti è il Nuovo Presidente CEI

Il Cardinale Gualtiero Bassetti è il nuovo presidente CEI. La proclamazione si è tenuta questa mattina.

Dopo dieci lunghi anni alla guida della CEI, il cardinale Angelo Bagnasco lascia l’incarico e passa il testimone al nuovo presidente, il Cardinale Gualtiero Bassetti. L’annuncio della nomina a presiedente della CEI, è stato proclamato nella messa di stamani, presieduta dall’uscente cardinale Bagnasco. Il neoeletto presidente, ha poi tenuto una conferenza stampa alle 11:00 di stamani esordendo con queste parole: “Affidarmi questa responsabilità al crepuscolo della mia vita è il segno che crede nella capacità dei vecchi di sognare”.

Chi è il Cardinale Bassetti? Il profilo del nuovo presidente della CEI

La prima domanda che ci si fa è questa: chi è il nuovo presidente della CEI? Bagnasco lo si conosceva già soprattutto durante il pontificato di Giovanni Paolo II, per quanto riguarda il cardinale Bassetti sappiamo che è nato a Popolano una piccola frazione del comune di Marrani in provincia di Firenze nel 1947. Poi il 29 giugno 1966, viene ordinato sacerdote dal cardinale Ermenegildo Florit, successivamente sotto il pontificato di Giovanni Paolo II, viene eletto vescovo di Massa Marittima-Piombino nel 1994. Infine il 22 febbraio del 2014, viene creato cardinale da Papa Francesco con il titolo di Santa Cecilia. Oggi, 24 maggio 2017, essendo papa, Francesco, il cardinale Bassetti viene eletto Presidente della CEI (Conferenza Episcopale Italiana), divenendo così il dodicesimo presidente e il secondo (attualmente) sotto il pontificato di Francesco.

CEI: il programma del nuovo Presidente

Con molta serenità schiettezza, il Card. Bassetti a proposito del suo programma di lavoro ha così dichiarato: “Non ho programmi preconfezionati da offrire perché nella mia vita, con gli scout e da giovane prete, sono sempre stato abbastanza improvvisatore. Intendo lavorare con tutti i vescovi, grato per la fiducia che mi hanno assicurato. Il Papa ci ha raccomandato di condividere tempo, ascolto, creatività e consolazione. È quello che cercheremo di fare insieme”. Semplicità, creatività e lavoro comune, questi i temi cardine del presidente Bassetti, il quale ha ricordato proprio quanto il Papa ha emendato per quanto riguarda il ministero dei vescovi, così da raggiungere quanti più fedeli possibile.

Laureando in Scienze Religiose, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale. Il mio sogno ? Diventare vaticanista!