Carosello ha 60 anni, la Storia e i Video dello storico Programma Rai

Carosello, Oggi compie 60 anni il Programma Nazionale di Pubblicità

Il 13 febbraio 1957 nasceva Carosello, lo storico programma sulla prima rete Rai, quindi quest’anno ha compiuto 60 anni. Noi vi riproponiamo la storia di un programma che ha segnato generazioni anche attraverso alcuni video. Con Carosello nascevano le prime forme di pubblicità che oggi si chiamano spot pubblicitari. Queste forme di pubblicità erano dei veri capolavori, accattivanti, veloci, brillanti, che sicuramente funzionerebbero anche oggi.

Sono passati 60 anni dalla nascita di Carosello e tutti lo ricordano con affetto e anche nostalgia. Carosello fu inventato da Luciano Emmer, scomparso nel 2009 all’età di 91 anni, ed era un punto di riferimento per grandi e piccoli, andava in onda tutto l’anno tranne il 2 novembre e il venerdì santo o sospeso in occasione di un qualche evento importante tipo l’atterraggio della navicella spaziale Apollo.

Carosello ha fatto la storia del costume italiano, divertiva più di un film o di uno sceneggiato come si diceva all’epoca ed entusiasmava milioni di telespettatori. Gli spot di Carosello duravano due minuti e 15 secondi e complessivamente ne venivano trasmessi quattro in ogni puntata, per una durata complessiva di 8 minuti e 60 secondi. Ma durante gli anni seguenti arrivò alla durata massima di mezz’ora perché ve ne erano molti di più di spot pubblicitari e il successo fu tale da richiederne l’allungamento.

Ogni spot era un vero sketch teatrale dove la marca reclamizzata veniva citata solo alla fine e quindi l’effetto era sicuramente immediato e a sorpresa, imprimendosi meglio nelle menti del telespettatore perché era l’ultima cosa che avevano ascoltato. Una vera lezione di marketing. Per Carosello hanno lavorato i più grandi, da Ermanno Olmi, Sergio Leone, Pupi Avati, Pier Paolo Pasolini, Federico Fellini, Totò, Alberto Sordi, Corrado, Vittorio Gassmann, Ugo Tognazzi, Gino Cervi, Walter Chiari, Mina, e tanti altri. Anche personaggi internazionali famosissimi si cimentarono con Carosello, Orson Welles, Yul Brinner, Jerry Lewis, Frank Sinatra, Jane Mansfield.

Ecco perché Carosello è entrato di diritto nella storia della società italiana. Il programma veniva seguito da 19 milioni di telespettatori e chiuse il 1° gennaio 1977, dopo 20 anni di trionfi.

 

Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.