Chi è Pietro Pellegri, il Giocatore del Genoa che ha segnato contro la Roma?

Il giocatore del Genoa, Pietro Pellegri, con il gol segnato alla Roma diventa il terzo marcatore più giovane nella storia della Serie A, ma chi è?

Con il gol realizzato al 3′ del primo tempo di Roma-Genoa, Pietro Pellegri diventa il terzo giocatore più giovane ad aver segnato in Serie A. Un gol importante, perché realizzato del Totti day e perché proprio attraverso questo riesce a realizzare un record personale. In pochi però conoscono il giovane attaccante: chi è?

Biografia e carriera di Pietro Pellegri

Pietro Pellegri è nato a Genova il 17 marzo del 2001 e, dopo aver svolto tutta la trafila delle giovanili nel Genoa, riesce a ritagliarsi un posto anche in Prima Squadra. Le sue caratteristiche sono tiro preciso e buon dribbling, unite a una buona forza fisica. All’esordio in Serie A è già record: Pellegri gioca la sua prima partita nel massimo campionato italiano il 22 dicembre 2017, il match in questione è Torino-Genoa e lui è il giocatore più giovane ad aver giocato in Serie A. Un record a cui se ne aggiunge un altro, qualche mese più tardi.

Roma-Genoa, l’ultima partita di Totti all’Olimpico. L’arbitro Tagliavento fischia l’inizio del match e dopo appena tre minuti, complice una svista difensiva dei giallorossi, Pellegri, da pochi passi, batte Szczesny e con il suo gol diventa il terzo giocatore più giovane (16 anni, 2 mesi e 11 giorni) ad aver segnato nella storia della Serie A. Il podio si compone infatti si completa con Amadeo Amadei, al primo posto con il primo gol realizzato a 15 anni e 287 giorni, e Gianni Rivera, secondo. Numeri che fanno ben sperare i tifosi del Genoa e il calcio italiano.