Classifica Città d’Arte Italiane: Catania Prima per Vanity Fair

Catania, cosa vedere in un giorno? Storia e Monumenti

La classifica delle città d’arte italiane stilata da Vanity Fair premia Catania. La città siciliana, sita alle pendici dell’Etna, è stata definita come la più bella dal punto di vista artistico e quindi assolutamente da visitare. Il patrimonio dell’Italia da questo punto di vista è ricco e ampio, diverse città italiane lasciano con il fiato sospeso per le numerose bellezze che presentano, ma è nel cuore della Sicilia che si nascondono le più grandi meraviglie.

Dal centro storico, patrimonio dell’Unesco, al Monastero di San Nicolò l’Arena, meglio noto come Monastero dei Benedettini, senza dimenticare il Giardino Bellini, la Cattedrale di Sant’Agata, la fontana dell’Elefante, il Teatro Massimo, la barocca via Crociferi e la centralissima via Etnea interamente costruita in pietra lavica, Catania lascia con il fiato sospeso per la sua estrema bellezza e non poteva non essere presente nella classifica delle città d’arte italiane da visitare, così Vanity Fair la premia con il primo posto. Un successo e motivo d’orgoglio per i siciliani e in particolare per i catanesi.

Nella classifica delle città d’arte italiane realizzata da Vanity Fair Catania si posiziona quindi al primo posto lasciandosi alle spalle, in ordine di classifica, città quali Cremona, Verona, Alba, Firenze, Lecce, Trieste, Roma, Bologna e Genova.

Leggi anche:

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...