Claudio Ranieri Esonerato dal Leicester: Ufficiale

La società inglese esonera il tecnico italiano che la scorsa stagione ha portato i Foxes a vincere il titolo in Premier.

Claudio Ranieri Esonerato dal Leicetser? Per ora arriva la conferma

E’ di poche ore fa la notizia. La favola finisce così, con l’esonero del mister Claudio Ranieri dal Leicester. Colui che l’anno scorso aveva fatto sognare tutta l’Inghilterra e non solo, conducendo una piccola squadra di provincia fatta di giocatori considerati a malapena dei professionisti a vincere il titolo di in uno dei campionati più belli del mondo, viene messo alla porta.

Non è bastato però il meraviglioso anno passato sulla panchina del Leicester, i pessimi risultati di questa stagione, ed in particolare di questi ultimi mesi hanno portato la società a prendere la difficile decisione di esonerare il tecnico. Probabilmente a pesare è stata anche la sconfitta di ieri in Champions in casa del Siviglia per 2 a 1, nonostante il Leicester sia uscito a testa altissima dalla sfida di andata degli ottavi.

RANIERI ESONERATO: IL COMUNICATO UFFICIALE

Il club ha deciso di licenziare anche i collaboratori di Ranieri, Paolo Benetti e Andrea Azzalin. Nel comunicato della società si leggono parole di estrema riconoscenza per Ranieri e per l’impresa compiuta, con quello che è stato definito giustamente il più grande trionfo nei 133 anni di storia del club inglese. Tuttavia, il Leicester quest’anno in Premier sta rischiando la retrocessione, senza contare l’eliminazione in FA CUP. Inoltre nonostante la squadra avesse disputato ottime partite in Europa, qualificandosi anche al primo posto nel suo girone, la ruota della fortuna sembra aver preso tutt’altra direzione.

Premier League Notizie, Leicester in crisi: Ranieri rischia l'esonero?

Un doloroso addio si legge ancora, una decisione presa a malincuore, ma che segna la fine di questa breve ma pur sempre bellissima e indimenticabile favola del calcio moderno.

Condividi
Dottoressa in Giurisprudenza con specializzazione in diritto penale, Avvocato praticante e (ormai) ex pallavolista. Sto ancora studiando per realizzare il mio sogno di diventare un Magistrato,ma la grande passione della mia vita è sempre stata il calcio,l'unico vero amore il mio Milan. Cresciuta a pane volley e partite di pallone,sono passata dal divertire i miei amici con i miei commenti calcistici sui social a scrivere per davvero di calcio e volley, e non c'è niente di più gratificante che scrivere di ciò che ami!