Come si vota nei Comuni sotto i 5000 abitanti?

Elezioni Comunali, ballottaggi: il Centrodestra si afferma

Sono numerosi i Comuni sotto i 5mila abitanti che oggi sono chiamati al voto, ma come si vota? Ecco una guida semplice e chiara.

Il sindaco in questo caso verrà eletto subito senza bisogno di ballottaggio. C’è una sola scheda elettorale sia per eleggere il primo cittadino sia per eleggere i consiglieri. Sulla scheda è già stampato il nome del candidato Sindaco, con accanto a ciascun candidato il contrassegno della lista che lo appoggia.

Se si vuole esprimere la propria preferenza a un candidato consigliere bisogna scrivere il cognome e quindi il voto del sindaco e quello del consiglio sono uniti: significa che se anche si scrive solo il nome del candidato consigliere il voto viene attribuito al sindaco collegato al consigliere. L’unico caso in cui si andrà al ballottaggio è se c’è parità tra i due candidati a sindaco, mentre se due consiglieri sono in parità di voti raccolti sarà eletto il più anziano. Non c’è possibilità di voto disgiunto e di voto obbligatorio a un rappresentante maschile e uno femminile.

Leggi anche:

 

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.