Concorso Esercito VFP4 2016: Bando Completo

Concorso Esercito 2015: Bando per 71 Ufficiali

Indetto dal Ministero della Difesa un nuovo concorso per i militari dell’Esercito Italiano in ferma prefissata che vogliono accedere alla nuova fase VFP4. Ecco il bando completo, andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i requisiti per fare domanda ed accedere al concorso. Ecco, secondo il bando, quali sono i posti a disposizione:

I posti a concorso sono così suddivisi:

  • 1.470 posti nell’Esercito ripartiti nelle seguenti immissioni:
  • 735 posti nella 1^ immissione, di cui:
  • 728 per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;
  • 3 per “meccanico di automezzi”;
  • 2 per “elettricista”;
  • 2 per “idraulico”.

Ecco quali sono i requisiti richiesti, come possiamo leggere sul bando ufficiale:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno
    di età;
  • possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della
    pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna,
    ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica
    Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a
    seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente
    arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e
    per inidoneità psico-fisica;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano
  • sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di
    sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario
    in servizio permanente, conformemente alla normativa vigente alla data di pubblicazione del
    presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario
    od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo
    non terapeutico.

Per consultare il bando completo cliccare al seguente link.

Condividi