Crisi di Governo: le Parole di Mattarella dopo le Consultazioni

Ecco le parole di Sergio Mattarella dopo le consultazioni di oggi in merito alla crisi di governo.

Sono da poco terminate le consultazioni tra le diverse fazioni politiche con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Ecco le sue parole al termine di queste consultazioni politiche in merito a chi potrebbe succedere a Matteo Renzi come Presidente del Consiglio.

Tutte le news di politica su Newsly.it

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, secondo quanto riportato dall’ANSA, ha dichiarato: “Ho ascoltato tutte le voci in Parlamento e registrato con attenzione e rispetto. Nelle prossime ore valuterò quello che emerso da questi colloqui e prenderò le iniziative necessarie per la soluzione della crisi di governo. Il nostro Paese ha bisogno in tempi brevi di un governo nella pienezza delle sue funzioni. Vi sono di fronte a noi adempimenti, impegni, scadenze che vanno affrontati e rispettati. Si tratta di adempimenti e scadenze interni, europee e internazionale”.

In merito alla scelta per il nuovo governo, il capo dello stato italiano aggiunge: “Mi auguro che il clima possa articolarsi e svolgersi con un rapporto dialettico, come è necessario, per la nostra democrazia, ma sereno e costruttivo. C’è l’esigenza generale di una armonizzazione delle due leggi elettorali di Camera e Senato. Questa è condizione indispensabile per le elezioni“.

Dimissioni Renzi: Governo Tecnico al suo Posto?