David di Donatello 2016: Miglior Attore Protagonista, Vince Claudio Santamaria

Candidati David Donatello: Nomi Categoria Migliori Registi

Sono attualmente in onda i David di Donatello 2016, prestigioso premio cinematografico italiano, equivalente al Premio Oscar italiano. Adesso è il turno del Miglior Attore Protagonista, con Claudio Santamaria che vince con il film Lo chiamavano Geeg Robot.

Battuti gli altri concorrenti in lizza. A presentare la serata, in onda su TV8, è Francesco CattelanGrandissima l’attesa per l’evento, tanto che Sky ha addirittura dedicato un intero canale alla manifestazione.

Il premio è assegnato dall’Ente David di Donatello dell’Accademia del Cinema Italiano e riguarda diverse categorie. Finora i più importanti ad essere assegnati sono stati quelli per: la Migliore Sceneggiatura (Filippo Bologna – Paolo Costella – Paolo Genovese- Paola Mammini – Rolando Ravello, Perfetti sconosciuti), Il Miglior Produttore (Gabriele Mainetti, Lo chiamavano Geeg Robot), la Migliore Attrice Non Protagonista (Antonia Truppo, Lo chiamavano Geeg Robot), il Miglior Attore Non Protagonista (Luca Marinelli, Lo chiamavano Geeg Robot), la Miglior Canzone (Simple Song N.3, Youth – la giovinezza), la Migliore Scenografia (Dimitri Capuani e Alessia Anfuso, Il racconto dei racconti) e la Miglior Attrice Protagonista (Ilenia Pastorelli, Lo chiamavano Geeg Robot).

La serata è ancora lunga, quindi non perdetevi i prossimi vincitori delle categorie. Finora ha dominato la scena il film Lo chiamavano Geeg Robot, con tantissime statuine portate finora a casa.

LEGGI ANCHE:

David di Donatello 2016: Miglior Attrice Protagonista, Vince Ilenia Pastorelli

David di Donatello 2016: David Giovani, Vince Giuseppe Tornatore

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...