Tempo di nuova musica per i Decibel, storico gruppo musicale punk composto da Enrico RuggeriSilvio Capeccia e Fulvio Muoio, che lanciano il singolo “Gli anni del silenzio”, secondo estratto dal loro nuovo album “Noblesse oblige”, pubblicato lo scorso marzo.

Il brano, in rotazione radiofonica dal 21 aprile, segue lo straordinario successo riscosso dal precedente “My my generation”, che ha segnato la loro reunion artistica a quarant’anni di distanza dalla fondazione del gruppo, avvenuta nel lontano ’77. La band è attualmente impegnata in tournée in giro per l’Italia, con le ultime date dal vivo in calendario, in programma il 18 maggio dal Teatro Creberg di Bergamo ed, infine, il 19 maggio dal Casinò Perla di Nova Gorica (Gorizia). Info e biglietti su ticketone.it.

Gli anni del silenzio | Testo

Tuo marito è di là
tu sei qui sola
basterebbe un sorriso
una parola che non senti più

tuo marito non sa quale mondo c’è in te
dentro l’intimità di pensieri che non racconti più

Le cicatrici nei giorni del silenzio
stanchi sorrisi negli anni del silenzio
e passi la vita aspettando che scenda la sera

Tuo marito non c’è
tu sei già fuori
guardi in giro e ritrovi
quei colori persi dentro al tram

tuo marito non sa quanta voglia c’è in te
un abbraccio in un bar
un bicchiere di vino
un bacio ovunque tuo

Le cicatrici nei giorni del silenzio,
nuovi sorrisi negli anni del silenzio
e passi la vita aspettando che scenda la sera

le cicatrici nei giorni del silenzio
nuovi sorrisi negli anni del silenzio
le cicatrici nei giorni del silenzio
e passi la vita aspettando che scenda la sera

Condividi
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.