Di padre in figlia Stasera su Rai 1: Trama della Terza Puntata (26 aprile)

Stasera torna su Rai 1 con la terza puntata la fiction "Di padre in figlia". Disponibile di seguito la trama dell'episodio

Doppio appuntamento questa settimana con la fiction Di padre in figlia, la miniserie in onda su Rai 1 che racconta le vicende della famiglia Franza tra il 1958 e i primi anni ’80. Stasera, 26 aprile, in prima serata verrà infatti trasmessa la terza puntata della fiction interpretata da Alessio Boni, Cristiana Capotondi, Stefania Rocca Matilde Gioli.

Di padre in figlia: la trama

Ancora negli anni ’70, Franca decide di partire con l’uomo che ama per davvero, ossia Jorge, però le paure di Sofia sulla punizione del padre dopo aver fatto assumere al fratello Giovanni dell’LSD, causando non pochi problemi, spingono Franca a tornare sui suoi passi, ma la sua decisione non sarà d’aiuto a Sofia, che verrà comunque rinchiusa in collegio. Dopo aver conseguito la laurea in chimica con il massimo dei voti, Maria Teresa riceve un’offerta di lavoro da parte del padre Giovanni che, nel tentativo di riconquistare la sua fiducia, le propone di lavorare come segretaria ottenendo un secco no dalla figlia che andrà lavorare come enologa alla distilleria Sartori, diretta concorrente di quella di famiglia, grazie al fatto che Riccardo ed Enrico riconoscono in lei le competenze assunte in questi anni di studio.

Si prosegue poi con il 1980 periodo in cui Giovanni e Antonio Franza decidono di dar vita ad una grande campagna pubblicitaria alla ditta. Ciò suscita l’interesse e la curiosità di Elena che si presenterà in distilleria e non passerà inosservata agli occhi del fotografo milanese Fabrizio. Maria Teresa ha una buona intesa lavorativa con Riccardo che però ha sposato Laura ed è diventato papà di un bambino, al contrario la ragazza è ancora single. Maria Teresa ritroverà Giuseppe, diventato nel frattempo sindacalista, ma con lui non si è instaurato un vero e proprio rapporto, anche perché Riccardo è tornato a essere molto presente nella sua vita. Sofia dopo il collegio, dal quale è fuggita più volte, non è più tornata a casa, di lei non si sa quasi nulla, nemmeno Antonio, che lei disapprova a causa della sua sottomissione al padre.

Il clima mondano degli anni ’80 comincia ad affascinare Elena che, dopo l’incontro con Fabrizio, ha cominciato a pensare di avere diritto a una seconda vita; ciò la porterà a lasciare la famiglia e a raggiunge il fotografo a Milano dove inizierà a lavorare come fotomodella. Lasciato dalla moglie e con l’aiuto di Franca che si occuperà della due bambine, Filippo riesca a cambiare vita e a smettere di bere.

Antonio è sempre più impegnato a dimostrare a tutti i costi la sua bravura al padre e ciò lo spingerà a commettere l’errore di fidarsi di un personaggio poco raccomandabile: interverrà la Guardia di Finanza che, scoperta la truffa, metterà i sigilli alla distilleria Franza. L’episodio incrinerà i rapporti tra Giovanni e Antonio: il padre infatti decide di chiudere definitivamente con il figlio e ciò sarà per quest’ultimo un duro colpo. L’appuntamento con la terza puntata della miniserie Di padre in figlia è per stasera alle 21:25 su Rai 1.

Laureato al DAMS ed ora iscritto al corso magistrale di "Culture, Formazione e Società globale", presso l'Università degli studi di Padova, da tempo scrive di Tv, cinema, attualità e curiosità per diversi siti.