Donnarumma-Milan News: il fratello Antonio tra i possibili acquisti

Antonio e Gigio Donnarumma portieri del Milan? I rossoneri pare abbiano inserito il nome del fratello del giocatore classe '98 nella lista degli acquisti

Il Milan prova ancora a trattenere Donnarumma: la chiave della trattativa potrebbe essere il fratello del giocatore. Il Milan sa benissimo quanto il portiere sia legato al fratello maggiore e spera che l’idea di poter condividervi lo spogliatoio lo convinca a restare. Palla dunque ad Antonio Donnarumma, titolare in Grecia con l’Asteras Tripolis e protetto anch’egli da Mino Raiola: la felicità del fratellino potrebbe indurlo a spostarsi a Milano anche a costo di fare il secondo o terzo portiere.

Dopo aver incassato il rifiuto del giocatore a discutere del rinnovo del contratto, il Milan aveva cercato di prendere le distanze da Gianluigi Donnarumma. Qualche giorno fa la notizia che il Real stava fortemente puntando sul portiere classe 98: allora il Milan ci ha ripensato e ha cercato un piano per trattenere il suo talento tra i pali di San Siro. La mossa a sorpresa della dirigenza rossonera si baserà sul fratello maggiore del giocatore, Antonio Donnarumma.

I fratelli Donnarumma al Milan: Antonio prossimo acquisto?

Chi non sognerebbe di giocare nella propria squadra del cuore accanto a colui che ti ha indirizzato al mondo del calcio? E questo è anche il sogno di Gianluigi Donnarumma: poter giocare nel Milan con suo fratello Antonio, di nove anni più grande. Per il prodigio classe ’98, il fratello maggiore è stato sempre un idolo: è proprio nel tentativo di emularlo che ha scelto di ruolo di portiere. Il cammino dei due fratelli è stato pressoché identico nelle giovanili del Milan poi le strade si sono divise: Antonio non ha trovato spazio in prima squadra e ha cambiato aria. Attualmente è il portiere titolare della Asteras Tripolis, squadra della Super League greca.

Il piano della dirigenza rossonera è ben studiato: Montella in questo momento ha quattro portieri, due dei quali destinati a partire. Antonio Donnarumma, che fa parte della scuderia di Raiola, potrebbe essere il sostituto necessario a garantire la permanenza del “fratellino” alla guida della difesa rossonera. A frenare il tutto potrebbe esserci la volontà di Antonio di continuare la su carriera da titolare in Grecia. Se dovesse passare al Milan sarebbe solo per amore del fratello, andrebbe infatti a occupare il ruolo di secondo se non di terzo portiere.