Ennio Tolino è Morto, la città di Avellino perde un combattente

E’ morto nel pomeriggio, Ennio Tolino, personaggio molto conosciuto ad Avellino, con trascorsi anche nel consiglio comunale del capoluogo irpino. Famose le sue battaglie sul finire degli anni ’90 per salvaguardare i più deboli e le periferie della città. Molto apprezzato per il suo impegno ed il suo spirito genuino che l’hanno sempre contraddistinto, Tolino era molto stimato ad Avellino, soprattutto nei quartieri più popolari.

A Palazzo di Città ha fatto parte sia della giunta Di Nunno che Galasso. Ha chiuso la sua lunga esperienza politica tra le fila del movimento locale “Noi Sud”. Dopo alcune esperienze con diverse liste civiche, nelle elezioni amministrative del 2009 venne candidato dall’allora Popolo della Libertà di Silvio Berlusconi.

Lo spot elettorale di Ennio Tolino tratto da YouTube

Insomma, la morte di Ennio Tolino suggella una giornata davvero pessima per la comunità avellinese. Si perché è stata davvero una giornata triste per la città e la comunità di Avellino che, sempre oggi, hanno salutato per sempre anche Don Mimmo, il parroco della frazione di Bellizzi Irpino, altro volto molto conosciuto ed apprezzato nel capoluogo e nell’hinterland irpino.

34 anni, avellinese, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti dall'ormai lontano 2000. Appassionato di sport, tecnologia e web, è attualmente Search Marketing Specialist nell'agenzia pubblicitaria statunitense J. Walter Thompson.