Evgenia Medvedeva si trasforma in Sailor Moon durante l’Exhibition World Team Trophy 2017. Il video della coreografia ha riscosso un buon successo sul web soprattutto tra gli appassionati della fortunata serie animata che ha ottenuto successo mondiale negli anni Novanta.

Tra i protagonisti dell’Exhibition World Team Trophy 2017 andato in scena a Tokyo Evgenia Medvedeva ha voluto rendere omaggio al popolo giapponese impersonando nella sua coreografia Sailor Moon, la combattente che veste alla marinara dell’anime ideato da Naoko Takeuchi. Ad inizio della performance la pattinatrice russa è vestita da studentessa liceale e, a seguito dell’incontro con la gatta Luna (che viene impersonata da un peluche), riceve i poteri che le permettono di trasformarsi nella guerriera Sailor più amata degli anni Novanta. Sulle note di Moonlight Densetsu, una delle colonne sonore del cartone animato, Evgenia Medvedeva ha eseguito la propria coreografia “vestita alla marinara” e il video dell’esibizione ha trovato larga diffusione sul web.

Sailor Moon: il cartone animato che ha conquistato gli anni Novanta

Sailor Moon nasce inizialmente come manga. La prima rivista esce nel 1991 e sempre nello stesso anno esordisce la serie animata che riscuoterà successo a livello planetario. Cinque serie per un totale di circa duecento puntate hanno accompagnato l’adolescenza dei ragazzini di diversi Paesi del mondo. Il suo arrivo in Italia, sulle reti Mediaset, con le canzoni interpretate da Cristina D’Avena, risale al 1995.

Le prime due stagioni furono trasmesse sulla rete ammiraglia, Canale 5, per poi passare con le restanti tre a Rete 4. In ultimo l’approdo su Italia 1. Il successo fu talmente elevato che vennero prodotti e venduti in grandi quantità videogiochi, videocassette, capi d’abbigliamento e oggettistica varia targata Sailor Moon. Il cartone animato è stato ripreso e rivisitato ed è attualmente trasmesso (dal 2016) su Rai Gulp.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...