G7 a Taormina 2017: i Partecipanti al Vertice

Il 26 e 27 maggio si terrà, a Taormina, il G7, la riunione fra i 7 Capi degli Stati più importanti del mondo. Dei 7 leader ben quattro sono alla loro prima presenza. Ecco i partecipanti al meeting del 2017.

Taormina sarà il luogo prescelto nel quale si svolgerà il nuovo G7, il classico incontro che avviene ogni anno fra i 7 paesi più importanti del mondo. La città siciliana, quindi, il 26 e 27 maggio sarà protagonista di una delle riunioni più importanti politicamente ed economicamente parlando.

Il meeting che si terrà a Taormina verterà su discorsi legati alla situazione che si sta vivendo a livello mondiale in merito a questioni relative all’economia o alla politica oltre che a discorsi riguardanti il commercio, i vari e pericolosi cambiamenti climatici piuttosto che parole in merito al problema che vede Usa e Corea Del Nord in prima linea. In questo convengo sono presenti i vari Capi di Stato che saranno accompagnati da degli Sherpa che si occupano di tematiche complesse come lotta al terrorismo, salute, sicurezza nucleare e criminalità organizzata.

G7 a Taormina: i Partecipanti

All’incontro saranno presenti i Capi di Stato dei 7 paesi più importanti e rilevanti del globo. In teoria il G7 sarebbe G8 ma dal 2014 la Russia, che sarebbero stata il governo numero 8, è stata “cacciata” e allora diminuendo il numero dei partecipanti è cambiato anche il nome del meeting. La curiosità di quest’anno, peraltro, è il fatto che ben 4 leader sono alla prima apparizione; questi sono Gentiloni, Trump, Macron e Theresa May.

Ecco l’elenco di tutti i partecipanti all’evento:

  • Justin Trudeau, primo Ministro del Canada che aveva già presieduto al G7 nel 2016.
  • Emmanuel Macron, Presidente della Repubblica di Francia alla sua prima partecipazione.
  • Angela Merkel, Cancelleria della Germania che ha partecipato a 10 edizioni e questo di Taormina sarebbe la sua partecipazione numero 11.
  • Paolo Gentiloni, Premier del Governo d’Italia che oltre ad ospitare il meeting è alla sua prima presenza al tavolo dei più potenti del mondo.
  • Shinzō Abe, Primo Ministro giapponese che si appresta a presenziare per la decima volta al G7.
  • Donald Trump, Presidente degli Stati Uniti che è stato eletto qualche mese fa e, quindi, alla sua prima partecipazione.
  • Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione UE alla sua terza partecipazione dopo quella del 2015 e 2016
  • Donald Tusk, Presidente del Consiglio UE, terza presenza consecutiva in tre anni.