Giancarlo Magalli: “Ho rifiutato di partecipare a Tale e Quale Show”

Giancarlo Magalli:

Lo dice direttamente tramite il suo profilo Facebook, molto seguito da quando è diventato l’idolo se non il paladino del web, Giancarlo Magalli ha reso noto pubblicamente di aver rifiutato di partecipare a Tale e Quale Show nella Mission Impossibile del sempre-presente Gabriele Cirilli.

“Rifiutare il duetto con Cirilli a “Tale e Quale” nell’imitazione di Paola e Chiara. 
Fatto. 
(Tanto per dire che non è che dopo la vasca da bagno si può fare proprio tutto…)”. Queste le parole testuali scritte dal conduttore de I Fatti Vostri dove, tra chi gli ha dato ragione, chi invece si è dispiaciuto e chi invece ha criticato, visto che quelli non mancano mai, il presentatore ha cercato di spiegare, in sostanza, che a tutto c’è un limite, e che sicuramente l’imitazione di Paola e Chiara sarebbe stata una buffonata, cosa che forse Cirilli voleva in modo da aver più visibilità grazie alla presenza di Magalli.

Il conduttore ha deciso di non superare i limiti, dopo aver fatto un cameo a Pechino Express con tanto di riprese in vasca da bagno, ormai diventata un cult; perché un conto è farsi riprendere in relax in vasca da bagno stridendo in un contesto che vede i viaggiatori del reality di Rai2 in tutt’altra situazione, un altro invece è passare per macchietta facendo un’imitazione tecnicamente impossibile.

Magalli ha fatto bene a non accettare di partecipare, perché le continue imitazioni della Mission Impossible stanno diventando sempre di più un’occasione per buttare tutto in caciara e un continuo tentativo per tenere forzatamente in luce Gabriele Cirilli con imitazioni ormai scadute e degne dell’avanspettacolo, e il rischio che Magalli avrebbe corso era quello di ridare più visibilità allo spettacolo stantio di Cirilli e di passare da personaggio a saltimbanco.