Giornata Mondiale dei Poveri, Papa Francesco: “Bisognosi una risorsa”

Papa Francesco sulla Giornata Mondiale dei Poveri: “I poveri non sono un problema: sono una risorsa a cui attingere”

Si è tenuta stamani alla sala stampa della Santa Sede, una conferenza per la presentazione del messaggio per la prima “Giornata Mondiale dei Poveri”. L’idea di istituire la seguente giornata era già stata annunciata da Papa Francesco al termine del Giubileo della Misericordia.  A darne notizia è stato S.E Mons. Rino Fisichella, nonché Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, il quale ha dichiarato che la giornata è stata fissata per la XXXIII Domenica del Tempo Ordinario la quale quest’anno ricorre il 19 novembre 2017. Il tema scelto sarà il seguente: “Non amiamo a parole ma con i fatti”, inoltre al termine della messa della giornata, il Papa offrirà il pranzo a 500 poveri all’interno dell’aula Paolo VI. 

Giornata Mondiale dei Poveri: l’intervento di Mons. Fisichella

Proprio Mons. Fisichella ha dato il via alla conferenza stampa di stamani, facendo notare come lo stesso Papa Francesco, lo scorso anno: “Mentre in tutte le cattedrali del mondo si chiudevano le Porte della Misericordia, Papa Francesco celebrava nella Basilica di San Pietro il Giubileo dedicato a tutte le persone socialmente emarginate”. Sarà dunque un’occasione importante per dare una mano a chi ne ha di bisogno ed è proprio che citando il motto del giubileo “Misericordia et Misera”, Mons. Fisichella ha dichiarato che: “Sarà questa una giornata dove tutta la comunità cristiana dovrà essere capace di tendere la mano ai poveri, ai deboli, agli uomini e alle donne cui viene troppo spesso calpestata la dignità”. Continuando il suo intervento, l’istituzione di questa giornata ha spiegato Mons. Fisichella: “Deve essere anche una denuncia”, proprio a seguito della ingiusta distribuzione dei beni nel mondo. Infatti oltre ad una denuncia, la Giornata Mondiale dei Poveri, prefigge una sfida ovvero quella sfida: “Che si intende porre, come si nota, consiste nell’uscire dall’indifferenza, dalle certezze e comodità che spesso sono i luoghi privilegiati di una cultura benestante, per riconoscere che la povertà costituisce anche un valore con cui confrontarsi. I cristiani, infatti, sanno che la povertà è anche una vocazione a seguire Gesù povero”. 

Rapporto Caritas 2016: al Sud gli italiani più poveri degli stranieri

Giornata Mondiale dei Poveri 2017: i dettagli

La Giornata Mondiale dei Poveri, istituita da sua Santità Papa Francesco, sarà celebrata ogni anno, la XXXIII domenica del Tempo Ordinario. Quest’anno, la giornata cade il 19 novembre 2017, e il tema scelto per questa prima giornata è il seguente: Non amiamo a parole ma con i fatti, frase tratta dal Vangelo di Giovanni (1 Gv 3,18), per avere più chiarezza è consigliabile leggere il testo integrale del messaggio di Papa Francesco. Un altro passo per la misericordia è stato fatto da Papa Francesco, che continua la sua “battaglia” per aprire una strada al Paradiso, che sia percorribile per tutti, e non perché sia di “sinistra” ma bensì perché è il successore di Pietro.