i.Con Smart Condom: ecco il preservativo 4.0

Quando la tecnologia va oltre...

i.Con Smart Condom: ecco il preservativo 4.0

Sì, avete capito bene! L’i.Con Smart Condom è un anello con sensori che comunica via Bluetooth con gli smartphones e può frenare il contagio da malattie sessualmente trasmissibili.

La notizia appare stravagante, ma se si tiene conto del fatto che in Italia nel 2016 si è registrato un vero e proprio boom di malattie sessualmente trasmissibili e che negli stati dell’Unione Europea la clamidia, una tra le più comuni infezioni sessualmente trasmissibili, è arrivata a registrare circa 3,2 milioni di casi negli anni dal 2005 al 2014, allora la notizia  della prossima immissione sul mercato di un preservativo razionale, dotato di sensori e in grado di trasmettere informazioni mediche attraverso il bluetooth al nostro smartphone, è per forza di cose innovativa e sconvolgente.

Le caratteristiche del “condom intelligente”

Il condom intelligente sarà i grado di registrare frequenza dei rapporti e calorie bruciate mediante il rapporto consumato. Ma nella sostanza non si tratta di un preservativo vero e proprio ma di un anello riutilizzabile più volte, da posizionare sulla base del “vecchio” preservativo. Il rivoluzionario anello, come detto, trasmetterà i dati al nostro smartphone via bluetooth e questi dati saranno elaborati e visibili sul device tramite una specifica app, per ora disponibile solo su piattaforma iOS.

L’anello magico è resistente all’acqua e ricaricabile via cavo usb.  Si potranno sapere tante notizie curiose e statistiche interessanti, come ad esempio quante calorie sono state bruciate in venti minuti di sesso, la durata del rapporto, la frequenza con cui il soggetto attenzionato fa sesso, quante diverse posizioni sono state adottate nel corso della settimana: insomma una sorta di runtastic del sesso.

i.Con Smart Condom sarà in grado di individuare le malattie?

L’azienda che produce l’i.Con Smart Condom, la British Condoms, ritiene che l’oggetto potrà individuare malattie sessualmente trasmissibili come le più comuni candida e sifilide.
Insomma i.Con Smart Condom si preannuncia al mondo come il primo preservativo intelligente e naturalmente un possibile successo commerciale mondiale nel settore dei gadget indossabili che monitorano il nostro stato di salute, al pari degli smartwatch o degli smarband.

Quando arriverà sul mercato e a quale prezzo?

Più o meno 75 dollari. Arriverà a breve sul mercato internazionale anche se è già possibile effettuare un pre-ordine. Ma se avete intenzione di ordinarlo sappiate che appena 96 mila persone lo hanno già fatto prima di voi. Insomma, bisognava aspettarselo: la tecnologia sta per invadere anche la nostra più profonda intimità.
Effetti indesiderati? La possibile e probabile condivisione, anche non volontaria, dei dati delle nostre prestazioni. Quindi il consiglio che sentiamo di dare noi è questo: ben venga la tecnologia se usata per scopi e fini utili ma massima attenzione ai nostri dati sensibili, sempre e comunque!

Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.