Il caffè fa bene o male al cuore? Caffeina libera le arterie

Il caffè fa bene o male al cuore? Caffeina libera le arterie

In molti si domandano se il caffè faccia effettivamente bene o male al cuore, anche considerando l’elevato consumo che viene fatto di tale bevanda nel mondo occidentale. La risposta che arriva da un recente studio è positiva e dimostra che il caffè fa bene al cuore, avendo così degli effetti importanti sulla nostra circolazione ed evitando pericolose conseguenze per il futuro.

In particolare, stando a quanto riportato da una analisi fatta dalla “Johns Hopkins University Bloomberg School of Public Health” a Baltimora e pubblicata sulla rivista scientifica Heart, la caffeina riduce l’insorgenza di infarto a livello del cuore. Infatti è stato dimostrato che in soggetti che prendono tra le tre e le cinque tazzine di caffè giornaliere è molto ridotta l’incidenza di infarto.

Il motivo è legato ad una vera e propria “pulizia” delle coronarie, i vasi che permettono la corretta ossigenazione e irrorazione di sangue a livello del cuore. Studio effettuato su 25.000 pazienti in Corea del Sud e che certo ha dato vita  a risultati sorprendenti: verranno fatte ulteriori analisi anche per capire gli effettivi effetti benevoli del caffè e quelli che potrebbero poi essere i passi successivi per la terapia preventiva dell’infarto.

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.