Immacolata 2016, le frasi di Auguri di Papa Francesco

Auguri per Immacolata 2016: Frasi e Immagini per Whatsapp e Facebook 3

Frasi di auguri per l’Immacolata Concezione pronunciate da Papa Francesco

Oggi 8 dicembre si celebra in tutta Italia la festa dell’Immacolata Concezione. Una giornata importantissima in un mese di feste che anticipano il Natale.

Per augurare il meglio durante questa festa a parenti ed amici ecco una serie di frasi di auguri pronunciate da Papa Francesco.

Il Papa amato da tutti i fedeli cristiani nel mondo permette a tutti di celebrare e augurare il meglio in questa festa dell’Immacolata con una serie di frasi da dedicare e inviare anche attraverso whatsapp ai propri amici e cari.

papa-francesco

L’Immacolata è inscritta nel disegno di Dio; è frutto dell’amore di Dio che salva il mondo.
(Papa Francesco)

Anche noi, come la Vergine immacolata, da sempre, siamo stati scelti da Dio per vivere una vita santa, libera dal peccato
(Papa Francesco)

In questa festa contemplando la nostra Madre Immacolata, bella, riconosciamo anche il nostro destino più vero, la nostra vocazione più profonda: essere amati, essere trasformati dall’amore, essere trasformati dalla bellezza di Dio. (Papa Francesco)

Il messaggio dell’odierna festa dell’Immacolata Concezione della Vergine Maria si può riassumere con queste parole: tutto è dono gratuito di Dio, tutto è grazia, tutto è dono del suo amore per noi. (Papa Francesco)

La Madonna vuole portare anche a noi, a noi tutti, il grande dono che è Gesù; e con Lui ci porta il suo amore, la sua pace, la sua gioia. Così la Chiesa è come Maria
(Papa Francesco)

Impariamo dalla Vergine Maria ad essere più coraggiosi nel seguire la parola di Dio.
(Papa Francesco)

Il nostro destino più vero è essere trasformati dall’amore.
(Papa Francesco)

L’odierna festa dell’Immacolata Concezione ha uno specifico messaggio da comunicarci: ci ricorda che nella nostra vita tutto è dono, tutto è misericordia. (Papa Francesco)

Il mistero di questa ragazza di Nazareth, che è nel cuore di Dio, non ci è estraneo. Non è lei là e noi qui. No, siamo collegati. Infatti Dio posa il suo sguardo d’amore su ogni uomo e ogni donna! Con nome e cognome. Il suo sguardo di amore è su ognuno di noi. L’Apostolo Paolo afferma che Dio «ci ha scelti prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati» (Ef 1,4). Anche noi, da sempre, siamo stati scelti da Dio per vivere una vita santa, libera dal peccato. E’ un progetto d’amore che Dio rinnova ogni volta che noi ci accostiamo a Lui, specialmente nei Sacramenti.
(Papa Francesco)

Ponte Immacolata 2016, dove andare: offerte last minute e low cost