Incendi in Sicilia: la Regione proclama lo stato di calamità

La Regione Sicilia dichiara lo stato di calamità. Isola distrutta dai numerosissimi incendi.

Sono ancora numerosi gli incendi in Sicilia. L’allarme non accenna a placarsi, la Regione ha proclamato lo stato di calamità e nelle prossime ore dovrebbero giungere in soccorso dei siciliani i Vigili del Fuoco provenienti dal Nord Italia, più precisamente dalle Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Incendi in Sicilia: in arrivo i rinforzi dal Nord Italia

Dopo giorni di lavoro incessante tra le fiamme che hanno distrutto e continuano a distruggere il paesaggio siciliano da Palermo a Messina, passando per Catania, Enna e Caltanissetta, le squadre di soccorso isolane hanno esaurito le proprie forze e per tale ragione il Centro Operativo Nazionale ha disposto l’intervento di 18 automezzi tra moduli antincendio e autobotti e 36 operatori provenienti dal Nord Italia e destinati a raggiungere le province siciliane alle prese con l’emergenza incendi.

Incendi a Castellammare del Golfo, Adrano e Lipari: la situazione

La Sicilia infatti continua a bruciare. Le fiamme continuano a minacciare Messina, Palermo, Enna, Caltanissetta e Catania, ma incendi minacciano anche Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani, dove diverse sono le abitazioni a rischio, il fuoco infatti pare essersi portato a ridosso delle case; un altro rogo invece è stato avvistato ad Adrano, in provincia di Catania. In azione, in entrambe le località, i Canadair che sin dalle primissime ore del mattino di oggi, 12 luglio 2017, sono in azione al fine di spegnere e domare le fiamme. Ormai domati, dopo giorni di fiamme, gli incendi nel messinese, tuttavia l’allerta resta sempre alta e la zona sotto costante controllo.

Incendi anche sull’isola di Lipari dove i Vigili del Fuoco sono stati impegnati a Monte Rosa e a Tivoli: le fiamme hanno distrutto ettari di macchia mediterranea, ma anche alcuni residence e delle villette. A questi si aggiunge anche un serbatoio d’acqua, molto importante per l’isola. L’ultimo rogo è stato domato un’ora fa, adesso le forze dell’ordine stanno investigando al fine di trovare i piromani che hanno compiuto il folle gesto.

Crocetta sugli incendi: “Dichiarato lo stato di calamità”

Il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha preso parte al vertice di Palazzo Zanca, intanto lo stesso ha dichiarato: “Stato di calamità. Passaggio indispensabile – spiega – affinché il Governo dichiari a sua volta lo stato di emergenza e vengano stanziati i fondi necessari per la ricostruzione e il rimboschimento delle aree incendiate”.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...