iPhone, 10 cose utili che si possono fare con il dispositivo Apple

iPhone, Apple: le nuove versioni saranno in vetro e acciaio

Ormai i nostri smartphones sono sempre più performanti e super potenti. Peccato che spesso tanti di noi dei nostri smartphones ultra tecnologici finiamo per utilizzare solo le funzioni di base. Perché non iniziare a sfruttarli al meglio? Ecco allora una classifica delle 10 funzionalità davvero utili che si possono attivare con l’iPhone, il re degli smartphones.

La prima è quella che permette di fare uno screenshot dello schermo. Può essere utile, mentre si visualizza una pagina web, prendere appunti o segnare un indirizzo. Con questa funzione il nostro iPhone catturerà quanto sta mostrando sullo schermo: è sufficiente premere contemporaneamente il tasto home e il tasto accensione. Verrà creata un’immagine dello schermo e salvata nella galleria. Si possono creare collegamenti a pagine web nella schermata home, tipo app per intenderci. Infatti, con questa funzione possiamo aggiungere una pagina web che consultiamo frequentemente alla schermata home. Questo significa che sarà possibile toccare il collegamento tipo app sulla home per aprire la nostra pagina web rapidamente. Per creare il collegamento basta aprire in safari la pagina web che desideriamo, selezionare il simbolo in basso a forma di quadrato con una freccia che esce verso l’alto, quindi cliccare su aggiungi a home. A questo punto possiamo anche rinominare a nostro piacimento la pagina web diventata app.

Terza utile funzione: trasformare il nostro iPhone in una lente di ingrandimento, semplicemente andando in “Impostazioni” poi in “Generali”, quindi “Accessibilità” e ancora “Lente d’ingrandimento”. Una volta attivata, ogni volta che ne avremo bisogno, basterà premere tre volte il tasto home per utilizzare la funzione lente. Questa funzione è disponibile su iOS 10.0 e successivi. Altra funzione utile è quella che permette di regolare l’esposizione della fotocamera in situazioni di luminosità scarsa o eccessiva per poter fare delle buone foto. Una volta inquadrato il soggetto, dopo aver toccato al centro dello schermo per mettere a fuoco, spunterà un sole giallo di fianco al riquadro della messa a fuoco. Quindi basterà toccare in qualsiasi punto dello schermo e, tenendo premuto, scorrere il dito verso l’alto o verso il basso, rispettivamente per aumentare o diminuire l’esposizione.

Quinta funzione utile è il “Non disturbare” che rende completamente muto l’iPhone per messaggi, chiamate e notifiche. Per configurarla è sufficiente andare in “Impostazioni” e “Non disturbare”, da qui è possibile scegliere le impostazioni preferite o stabilire eccezioni, come consentire chiamate solo da alcuni numeri o altro. Una volta stabilite le nostre preferenze, la funzione “Non disturbare” può essere attivata direttamente dal centro di controllo premendo l’icona a forma di mezzaluna.

Altra utilissima funzione è quella che permette di regolare i colori dello schermo nelle ore serali. Ne avrete sentito parlare: il night shift. E’ stata la novità di iOS 9.3. Questa funzione permette di far virare i colori dello schermo del vostro iPhone su tonalità più calde e rilassanti in modo che, nelle ore serali, la vista venga affaticata meno. Si attiva in “Impostazioni”, “Schermo e luminosità” e quindi “Night shift”: anche in questo caso possiamo scegliere se attivarla manualmente oppure se programmarla a orari stabiliti. Anch’essa può essere attivata rapidamente tramite il centro di controllo.

Con iPhone è possibile attivare la funzione di utilizzo ad una mano, utile soprattutto per le versioni plus di iPhone 6, 6S e 7, anche se è disponibile sui fratelli minori da iPhone 6 e successivi. Questa funzione permette di modificare la schermata in modo che il telefono sia utilizzabile anche con una mano sola. Da qualunque schermata è possibile fare un doppio tap sul tasto home, senza premere ma solo toccandolo. La schermata si abbasserà così da consentire di raggiungere le parti alte dello schermo anche con il pollice della mano con cui stiamo impugnando il telefono.

Volete sapere chi vi sta chiamando tramite avviso vocale? Lo potete fare sugli iPhone con iOS 10.0 e successivi, impostando la pronuncia del nome delle persone che ci stanno chiamando, ovviamente presenti tra i nostri contatti. La funzione si attiva in “Impostazioni”, “Telefono” e “Leggi nome chiamante”. A questo punto possiamo anche scegliere quando attivarla: “Mai”, “Sempre”, “Solo auricolari” o “Auricolari e auto”. Con il melafonino è possibile farsi leggere le schermate. Funzione comoda in tutte quelle situazioni in cui non è possibile guardare lo schermo oppure per chi ha problemi di vista, questa funzione è disponibile su iOS 8.0 e successivi. Si attiva in “Impostazioni”, “Generali”, “Accessibilità”, “Voce” e quindi seleziona “Leggi schermata”. È possibile quindi regolare anche la velocità di lettura. In qualsiasi schermata, a questo punto, basterà scorrere con due dita dall’alto verso il basso per attivare la lettura della schermata.

Altra funzione utile è quella che permette di visualizzare l’anteprima delle pagine Internet, presente solo nei modelli dotati di 3D Touch, cioè iPhone 6S/6Splus e 7/7plus. Premendo sul link con forza e tenendolo premuto, visualizzeremo l’anteprima della pagina di atterraggio e, con una nuova pressione forte la pagina si aprirà del tutto. Inoltre partendo da questo punto e cliccando sul quadrato con freccia, in basso, poi su stampa, si aprirà l’anteprima di stampa e tenendo premuto sull’anteprima sarà possibile creare un file .pdf della pagina internet che stiamo guardando. Il file .pdf potrà essere salvato o condiviso a nostro piacimento. Questa è solo una piccola parte delle funzioni di iPhone. Provare per credere!