Italia-Serbia Basket: Orario, Diretta TV e Ultime Notizie

Questa sera a Istanbul scenderanno in campo Italia e Serbia per i quarti di finale di EuroBasket.

È in corso di svolgimento a Istanbul la fase finale dell’EuroBasket 2017. Questa sera la nostra Nazionale scenderà in campo per affrontare la temibile Serbia nell’ultimo quarto di finale del torneo. Ecco orario, diretta TV e tutte le ultime notizie da Istanbul dove questa sera Italia e Serbia si giocheranno un posto nelle migliori quattro d’Europa.

Italia-Serbia: orario e diretta TV

Come tutto questo EuroBasket, anche la partita di questa sera tra Italia e Serbia sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky Sport sul canale Sky Sport 2 HD con palla a due prevista per le 20:30. A raccontarci la partita saranno la coppia di punta del basket targato Sky Sport: Flavio Tranquillo e Davide Pessina che da inizio Europeo, con tanta qualità, ci stanno riferendo le gesta degli atleti scesi in campo prima a Tel Aviv e poi a Istanbul. Nonostante l’ottimo lavoro svolto da Sky, ci si continua a chiedere se per il basket italiano non sarebbe stato più conveniente essere trasmesso in chiaro, ma questa è una storia che relativamente ha a che vedere con la partita di questa sera.

Italia-Serbia: ultime notizie

Gli azzurri arrivano a questa importantissima sfida dopo quattro giorni di riposo successivi alla vittoria contro la Finlandia negli ottavi di finale. Il pronostico, naturalmente, ci vede tutt’altro che favoriti: infatti, la Serbia, nonostante assenze pesantissime come quella di Teodosic, rappresenta comunque una delle candidate alla vittoria finale di questo EuroBasket. La bocca di fuoco di questa squadra è l’ex guardia del Fenerbahce recentemente approdata in NBA Bogdan Bogdanovic che in questo Europeo sta facendo registrare 19.3 pt di media a partita. In realtà lo spauracchio maggiore per i ragazzi guidati in panchina da coach Ettore Messina saranno i 223 cm del centro dei San Antonio Spurs Boban Marjanovic: infatti, la Nazionale italiana paga dall’inizio di questa estate una certa carenza di centimetri e fisicità sotto canestro e la presenza di Marjanovic, come quella di altri lunghi serbi, potrebbe rappresentare un rebus difensivo non da poco per l’Italia. Ovviamente non partiremo battuti in partenza: infatti, anche la nostra Nazionale ha dei punti di forza importanti come la capacità di difendere con energia e le buone percentuali al tiro da tre punti frutto spesso della buona circolazione di palla che mette in ritmo giocatori del livello di Marco Belinelli, il capitano Gigi Datome e Nicolò Melli. Mancano ancora poche ore prima di conoscere il nostro destino.