Jerry Collins Morto, Il Campione di Rugby salvò la figlia prima di morire

Morte Jerry Collins, i compagni ballano la haka in autostrada

Jerry Collins non solo campione nel campo di rugby ma anche nella vita. Il giocatore della Nuova Zelanda morto il 5 giugno a causa di un incidente stradale, avrebbe infatti salvato la vita alla figlia Ayla.

Collins, di ritorno da una festa dove aveva bevuto un po’ troppo, aveva lasciato la guida dell’auto alla moglie, ma durante il ritorno a casa c’è stato un tragico impatto con un pullman che li seguiva, che ha causato la morte dell’ex giocatore di rugby.

Dalle indagini effettuate dalla polizia è pero’ risultato che l’All Blacks pochi secondi prima dell’incidente avrebbe fatto scudo con il suo corpo alla figlia di 10 mesi salvandole così la vita. Per lui e per la moglie non c’è stato nulla da fare, la reazione dell’ex giocatore di rugby della Nuova Zelanda è stata pero’ decisiva per Ayla.

Leggi anche: