Krokodil, Effetti e Composizione della droga

Krokodil una droga più devastante dell'eroina ma pericolosamente meno cara

Le Iene, Servizio sulla Krokodil: Droga Russa che mangia la pelle (Video 8 marzo 2017)

Krokodil, ecco la nuova droga che è più devastante dell’eroina. Riduce la persona che la assume ad una larva. La larga diffusione che sta avendo nel mondo e in Italia è dovuta principalmente al costo, che è molto più basso rispetto ad altre sostanze.

Origini e Composizione della Krokodil

Il Krokodil è una nuova droga sintetica che si è sviluppata in Russia nei primi anni del 2000 e che si sta diffondendo anche in Italia, soprattutto a Torino e a Milano per via di un costo nettamente inferiore rispetto alle altre sostanze stupefacenti proprio perché si compone di elementi più comuni, più facilmente reperibili e molto più economici. Questa nuova sostanza stupefacente è molto più potente dell’eroina e di qualsiasi altra droga presente nel mondo. E’ La mescolanza di codeina, (l’analgesico presente nei prodotti farmacologici per il raffreddore), olio, detersivi, benzina e fosforo rosso (quelle sulle scatole dei fiammiferi) e ha come principio attivo la desmorfina un oppiaceo sintetico che è più rapido e duraturo.

Effetti dell’utilizzo della Krokrodil

Il Kokrodil rende gli individui a livello umorale più aggressivi, irosi e senza freni inibitori. Inoltre, può far sviluppare un’aggressività tale da trasformarsi in cannibalismo. A livello fisico, questa droga, manda in cancrena i muscoli degli organi e delle ossa e, inoltre, porta a spasmi di dolore e perdita dei denti. Sull’epidermide compaiono inizialmente delle bozze e dei segni molto simili a punture di insetti che a lungo andare possono portare alla necrosi della parte che viene mancata dall’ago al momento dell’iniezione.