Lara Gut operata al ginocchio: le condizioni

Lara Gut, l'operazione è andata a buon fine

Lara Gut operata al ginocchio: le condizioni 2

Lara Gut ha dovuto abbandonare quella che doveva essere, a detta di tutti la sua rassegna iridata. Il Mondiale di Sci Alpino di St Moritz, in Svizzera, concluso il 19 febbraio ha visto Lara Gut abbandonare le piste troppo presto, a causa di un pesante infortunio che ha costretto l’atleta all’operazione. La sua breve apparizione nella rassegna iridata, dove avrebbe gareggiato da padrona di casa ha visto la Gut prendersi solo il bronzo nel Super G.

Dopo l’accaduto, è torna a farsi viva sui social annunciando l’avvenuta operazione al legamento crociato anteriore e al menisco del ginocchio sinistro, infortunio subito il 10 febbraio durante il riscaldamento dello slalom della combinata mondiale. La Gut, ha scritto sulla sua pagina Facebook, è stata operata lunedì dal dr. Siegrist della clinica La Tour di Ginevra e l’operazione è andata a buon fine.

Questo tipo di infortuni richiedono tempi di recupero che si aggirano intorno ai cinque-sei mesi di riabilitazione prima di pensare a mettersi nuovamente scarponi, sci e tornare in pista. Nonostante la sua assenza, la Svizzera agli ultimi Mondiali ha raccolto il ragguardevole bottino di 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi, superata nel medagliere finale solo dall’Austria, grazie alla doppietta in slalom di Hirscher e Feller proprio negli ultimi giorni.

Senza un suo infortunio la Svizzera avrebbe conquistato sicuramente più medaglie della nazionale austriaca. Ci auguriamo che Lara possa tornare presto ad incantarci con le sue prestazioni superlative.

Aspirante giornalista sportivo. Studente in scienze della comunicazione di Pisa. Le più grandi passioni sono la scrittura e lo sport, ho il calcio che mi scorre nelle vene, tanto da fondare una squadra amatoriale nel proprio paese.