Libri da leggere in gravidanza e maternità

Tecnica Anateoresi: Guarire dall'utero materno

La gravidanza, si sa, è per molte coppie un momento di profonda gioia, ma allo stesso tempo di cambiamenti, riflessioni e spesso ansie. Per affrontare con serenità i nove mesi di attesa e la conseguente nascita, può essere utile dedicarsi alla lettura di manuali in grado di aiutare le mamme e i papà nella strada verso quel particolare “mestiere” che è… diventare genitori.

Assolutamente fondamentale può risultare il libro “La tua gravidanza di settimana in settimana. Dal concepimento alla nascita” di Lesley Regan (Ed. Tecniche Nuove). In questo manuale, concepito quasi come un’enciclopedia medica, la dottoressa Regan spiega in modo preciso e approfondito ogni piccolo cambiamento e progresso, sia del bambino sia della mamma, dalle prime settimane di gravidanza fino al parto. Molta attenzione viene data non solo ai cambiamenti fisici, ma anche a quelli psicologici, e ai numerosi interrogativi che accompagnano questo particolare periodo della vita di una donna.

Altrettanto interessante è “Mamma che fatica!? Come vivere la maternità senza troppe complicazioni” di Federica Schiavon (Gabrielli Editori). L’autrice, partendo dalla sua esperienza personale, affronta tutti i problemi e i cambiamenti che la nascita di un bambino porta nella vita di coppia e nella famiglia. Per ogni interrogativo l’autrice suggerisce una soluzione, senza far mancare la giusta dose di humor e simpatia. Libro ideale anche per un’allegra idea regalo a giovani neogenitori.

Dedicato al delicatissimo periodo del post-parto è invece “Mamme e poi? Ritrovare se stesse dopo il parto” di Jolanda Stavani (Giunti Demetra). Il libro aiuta, in modo più specifico, le mamme che spesso possono trovarsi impreparate e sopraffatte dai bisogni del nascituro, tanto da perdere di vista loro stesse. Pensato soprattutto per chi diventa mamma per la prima volta, accoglie temi importanti e spesso sottovalutati, quali la salute fisica e psichica di una mamma alle prime armi.