Lidl, il video sul tavolo della politica: Salvini con i lavoratori

Salvini si schiera dalla parte dei lavoratori che sono stati denunciati e con il suo solito #ruspa attacca le nomadi.

Politica, Salvini contro l’Unione Europea: “Peggio di Mussolini”

Il video dei tre ragazzi, lavoratori al supermercato Lidl di Follonica oltre ad aver fatto il giro del web è arrivato anche ai piani alti della politica tant’è che anche Salvini ha postato sulla sua pagina Facebook questa clip con un commento di totale supporto ai ragazzi e disdegno nei confronti delle due donne nomadi.

Il presidente della Lega Nord ha scritto sul Social Network: “Io sto con i LAVORATORI (li contatterò già oggi per offrire loro tutto il nostro sostegno, anche legale) e non con le ROM “FRUGATRICI”. Ma quanto urla questa disgraziata??? #ruspa e CONDIVIDI!”

Matteo Salvini, quindi, esprime tutta la sua disapprovazione relativa alla decisione presa nei confronti dei tre commessi della Lidl che hanno subito una denuncia per sequestro di persona mentre, a quanto pare, le due donne che stavano rovistando all’interno del gabbiotto sarebbe solo state rintracciate ma non si ha notizia di nessuna conseguenza penale.

Peraltro, di questo gesto, anche la Lidl, in una nota pubblicata su Facebook, aveva preso le distanze dai tre ragazzi che, pertanto, sarebbero soli contro la legge e l’unico a salvaguardare i loro interessi sarebbe proprio Salvini.