LinkedIn: Come Funziona e utilizzarlo al meglio

Siete alla ricerca di un lavoro che gratifichi le vostre competenze? LinkedIn è quello che fa al caso vostro! Si tratta di una piattaforma nata per favorire il mondo del lavoro; attraverso una rete di contatti utili di domanda e offerta, vi è la possibilità di trovare  una posizione e un inserimento nell’ambito della sfera professionale. Con circa 400 milioni di utenti, Linkedin è il social network professionale più diffuso e capillare. Ma vediamo come sfruttare al meglio questo mezzo, e qualche trucchetto utile per riuscire a creare un profilo di successo per riuscire a  farvi notare, magari dall’azienda a cui già da un pò pensate! Innanzitutto:

1.Aggiornate curriculum e profilo: Abbiate sempre cura della vostra immagine, scegliendo una foto di profilo “professionale” e di tanto in tanto, periodicamente abbiate cura di aggiornarla.

2.Traducete il vostro profilo in un’ altra lingua, oltre la lingua madre, c’è uno strumento di LinkedIn che vi permette tale operazione.

3. Il vostro profilo deve essere corredato di: titolo e sommario descrittivi, non banali. Inoltre dedicatevi alla pubblicazione di articoli su varie tematiche, servirà a mostrare il vostro potenziale.

4.Usate le parole chiave in tutti i campi del profilo, dal sommario alle competenze: la ricerca avviene proprio attraverso quelle. Evitate le parole generiche e banali, ma cercate invece di sperimentare e giocare con parole che investono e classificano al top la vostra immagine.

5.Fatevi notare! Attraverso un’ immagine di sfondo, video, slide che possono permettervi di darvi maggiore visibilità riguardo il vostro lavoro e i vostri eventuali progetti.

6.Mi raccomando il curriculum! Compilate la descrizione sotto ogni lavoro e il riepilogo generale; non limitatevi alle mansioni ma elencate anche i risultati ottenuti; pubblicate link, PDF e documenti e anche attestati a corsi, certificazioni, brevetti, volontariato.

7.Usate gli aggiornamenti di stato. Possono essere utili per mettere in risalto alcuni dei vostri ultimi lavori, o condividere la lettura di un articolo o di un libro, e ancora per promuovere la vostra presenza a un evento.

8. Cercate di mettere in risalto le vostre qualità e competenze attraverso “raccomandazioni” delle persone con cui avete lavorato, e ricambiate la cortesia.

9. Costruite la rete giusta di contatti. Non solo amici! Ma anche persone che conoscete a livello personale, utenti che hanno molti collegamenti e esperti della vostra materia. Non dimenticate che Linkedin è un sistema di interazione e che l’80% delle posizioni di lavoro si conquistano grazie al passaparola online.