Messi compra la casa del vicino: è troppo rumoroso

Messi compra la casa del vicino: è troppo rumoroso

Lionel Messi compra la casa dei vicini. Il motivo erano troppo rumorosi e così il campione argentino ha deciso di mettere fine al chiasso diventando proprietario del loro immobile e allontanandoli così dalla propria alcova in cui regna la tranquillità. A svelare il curioso fatto è il compagno di squadra Ivan Rakitic.

In un’intervista rilasciata a Novi List, il calciatore croato a raccontato le differenze degli stili di vita tra Siviglia e Barcellona: “In Andalusia le persone sono come noi in Dalmazia, la gente se la prende con calma, beve il caffè insieme e quando ti vede per strada ti saluta. A Barcellona sono più ‘svizzeri’, ci si rispetta ma si mantiene sempre una certa distanza? Le Ramblas? Le ho viste solo un paio di volte dal pullman della squadra quando abbiamo festeggiato le nostre vittorie, perché il club ci ha raccomandato di non andare nei luoghi affollati”.

Continua, poi il centrocampista blaugrana rivelando un curioso retroscena sul compagno di squadra: “Non ho nessun problema con i vicini. Non come per Messi. Quando ha comprato casa, ha notato che i suoi vicini erano un po’ rumorosi. A quel punto Leo ha dovuto comprare casa loro per poter restare un po’ da solo . Il mio vicino è tedesco, senza moglie o figli. Ci si saluta con qualche frase in tedesco e il gioco è fatto. Ci sono poi dei russi, per un ambiente internazionale “.