Louis Tomlinson sulla pausa dei One Direction: “Non la volevo”

Il cantante dei One Direction sta per tornare con un nuovo singolo e con un album indipendente e ammette: "Non volevo la pausa"

Louis_Tomlinson_2017_sorriso

Louis Tomlinson, uno dei cinque membri della boyband più famosa degli anni 2010s, ovvero i One Direction, ha ammesso di sentirsi il più insicuro a livello artistico tra i suoi compagni e che non aveva intenzione di intraprendere una carriera da solista. Louis Tomlinson ha ammesso di essersi sempre sentito un po’ oscurato dalle personalità, vocalità e presenze sceniche dei suoi colleghi edamici One Direction, che hanno venduto 20 milioni di dischi – escludendo i singoli – con i 5 album pubblicati dal 2011 al 2015.

Tomlinson, lamentando le sue insicurezze, ha invece speso elogi per i suoi compagni: Niall Horan lo descrive come “il ragazzo più amabile del mondo, senza paura” e vorrebbe essere come lui, Zayn Malik (che non fa più parte della band dal 2015) come “voce fantastica”, su Liam Payne e Harry Styles (con il quale le “directioners” pensano che Louis abbia una segreta storia d’amore dall’inizio della band) dice: “Hanno una presenza sul palco, sono cool e sanno movimentare la folla”.

Louis_Tomlinson_Sirius_XM

Louis Tomlison: la pausa daglii One Direction e la morte della madre

La vita di Louis Tomlinson è stata una vera e propria giostra emozionale nell’ultimo anno, tra l’arrivo del figlio Freddie Reign (avuto dalla stilista Brianna Jungwirth, con la quale non sta però assieme) e la morte, pochi mesi dopo, di sua madre per una forma di leucemia (la donna aveva solo 42 anni); per non parlare del recente arresto, il 4 marzo 2017, per aggressione verso un paparazzo. Dopo tutti questi fatti, che magari faranno bene alla sua produzione musicale (dopo tutto non è la sofferenza a regalare i migliori brani?), la fine temporanea dei One Direction non era, probabilmente, quello di cui aveva più bisogno.

“Just Hold On” e “Back To You”: singolo di debutto e nuovo brano

Il cantante 25enne inglese aveva probabilmente bisogno della stabilità della situazione “band”, del calore ma anche della piena attività di un gruppo come i One Direction, invece si è ritrovato a mettersi in gioco come artista solista. Nel dicembre 2016, infatti, esce il suo singolo di debutto “Just Hold On”, un brano EDM, in compagnia del dj Steve Aoki, ma dedicato alla memoria della madre, Johannah Deakin, che ha raggiunto la posizione #2 in UK (#52 in USA e #25 da noi in Italia). Seguirà, a breve, l’uscita del nuovo singolo “Back To You”, una collaborazione con Bebe Rexha e i Digital Farm Animals che farà da traino alla pubblicazione del suo primo album solista che verrà rilasciato tramite la sua personale etichetta discografica, la Triple String.

One Direction News: Su Youtube il Video Ufficiale di Drag me down

I progetti solisti degli One Direction

Tutti e 4 (Zayn non lo consideriamo più, dato che aveva già lasciato permanentemente il gruppo) stanno avviando carriere soliste e con buoni risultati: Harry Styles ha appena debuttato al vertice di UK, USA e molti altri Paesi del mondo con il suo omonimo primo album, Liam Payne sta ottenendo buoni risultati con il suo singolo di debutto “Strip That Down” (attualmente #3 in UK e #34 in USA); anche Niall Horan sta avendo un buon riscontro con i suoi singoli “This Town” e “Slow Hands”, e uscirà a breve con il primo disco e lo stesso Louis Tomlinson, come dicevamo sopra, alla fine si è concesso di credere in se stesso e nella propria musica fondando addirittura un’etichetta discografica indipendente. Quindi la domanda è d’obbligo a questo punto: torneranno mai davvero i One Direction?