Maradona ad Amici di Maria De Filippi (Video)

Maria De Filippi ha intervistato Maradona nella settima puntata di Amici. Il Pibe de Oro ha ammesso: "Futuro da allenatore del Napoli? Se la gente mi vuole"

Nel video dell’intervista rilasciata a Maria De Filippi da Maradona durante la settima puntata del serale di Amici 16, Il Pibe ha aperto una porta al suo ritorno al Napoli sotto una nuova veste quella di allenatore. L’ingresso del Pibe de Oro nello studio di Amici ha generato un grande entusiasmo, dai ragazzi al pubblico, passando per coach, giudici e professionisti, tutti sono apparsi visibilmente emozionati all’arrivo di Maradona che, dopo aver calciato i rigori, ha concesso un’intervista alla De Filippi.

Maradona torna a Napoli? Il Pibe de Oro si propone come allenatore

Entrato per il gioco utile a decretare chi tra bianchi e blu avrebbe dovuto iniziare la seconda prova, Diego Armando Maradona ha rilasciato alcune dichiarazioni. A intervistarlo Maria De Filippi e Simona Ventura e proprio a una domanda di quest’ultima sul suo possibile ritorno a Napoli, il Pibe de Oro ha risposto: “Il Napoli ha un grande allenatore. Se in futuro lo allenerò? Se la gente mi vuole, sì”.

Intervista a Maradona: dalla povertà alla religione e il futuro

Tra gli argomenti trattati quello della povertà che Maradona ha vissuto da bambino e che è stata ricordata da un salvadanaio estratto da Maria De Filippi da una scatola: “Il salvadanaio mi fa ricordare tante cose. La povertà da bambino, mancava tutto fuorché l’amore di mia madre e di mio padre”. L’altra domanda-oggetto ha riguardato il futuro: “Non ho paura del futuro: il mese scorso ho compiuto 13 anni senza prendere la droga, non l’ho presa più per mia figlia. Quando ero in coma mia lei veniva e mi diceva ‘sveglia, devi giocare con i miei figli'”.

Dalla scatola infine è emerso un crocifisso segno della religione: “Ho sempre avuto amore per la religione. Il Vaticano era tutto d’oro e in Africa muoiono tanti bambini e per quello ho lasciato la chiesa, prima di tornarci ho voluto una dimostrazione da Papa Francesco e lui me l’ha data. Lui ha messo le cose al suo posto. La prima volta che l’ho visto gli ho detto: ‘Torno per lui’”.