Marijuana Cinese in Veneto: Servizio Le Iene (7 Maggio)

Il business della marijuana cinese in Veneto. Le Iene realizzano un servizio basandosi su una recente scoperta delle forze dell'ordine.

Le Iene tornano a parlare di droga, descrivendo l’esistenza di marijuana cinese in Veneto. Il servizio si ricollega ad una recente operazione di polizia, che ha scovato dei capannoni/serra destinati alla coltivazione della marjuana. La droga raccolta veniva poi venduta illegalmente tramite la mafia cinese.

Marijuana Cinese: la vicenda

Nel servizio vengono mostrate le strutture dove crescono artificialmente le piantine di marijuana. Ad occuparsene sono i cinesi, che alimentano illegalmente quest’attività rubando addirittura l’acqua. La iena Roberta Rei, che parla correttamente il cinese, ha intervistato uno degli ex-lavoratori. Quest’ultimo descrive le disumane condizioni in cui lavorata, testimoniate anche dalle immagini, e non riesce a trattenere le lacrime. Poi, alla sigla “mafia cinese”, si blocca letteralmente non pronunciando più nemmeno una parola. Questo mercato fa guadagnare diverse centinaia di milioni di euro ed è organizzato minuziosamente sotto ogni aspetto. Un servizio de Le Iene davvero scioccante.

Servizio Coltivazione Illegale Marjuana: video sul sito

Il servizio di Roberta Rei sulla coltivazione della marjuana cinese in Veneto è disponibile sul sito ufficiale de Le Iene. Il portale principale della redazione viene affiancato anche da Video Mediaset, vero e proprio “deposito” di contenuti multimediali. I link dei vari servizi verranno postati anche sulla pagina Facebook ufficiale.