Microsoft chiude la sede Skype di Londra: 220 persone perderanno il lavoro

Gamescom 2015, conferenza Microsoft: Trailer e Gameplay

Sede di Skype a Londra chiude i battenti.

La Microsoft, una delle più grandi e importanti aziende informatiche del mondo pare abbia fatto un altro investimento sbagliato toppando clamorosamente per quanto lo sviluppo di Skype tant’è che è avvenuto l’annuncio della chiusura di una delle sedi di maggiore spicco come quella di Londra. Questa “cessazione” di esercizio da parte della “filiale” nella capitale inglese ha come conseguenza la perdita di 220 posti di lavoro. Questo è un segno che il mercato di Skype non è decollato come previsto oppure che Microsoft ha difficoltà ad integrare le proprie acquisizioni basate sulla voce?

Sembra che l’azienda statunitense abbia fatto l’ennesimo buco nell’acqua. Skype sta intraprendendo lo stesso percorso fatto con l’acquisto di Nokia?

Skype è stata fondata a Londra nel 2003 e venne acquistata da Microsoft nel 2011 per 8,5 miliardi di dollari.
La società ha dichiarato di essere molto impegnata a fare il possibile per aiutare coloro che sono interessati a questo processo di ristrutturazione ma i risultati tardano ad arrivare.