Milan Closing news, Berlusconi diventa presidente onorario?

Milan Closing news, Berlusconi diventa presidente onorario?

Per il Milan mancano poco più di dieci giorni, al fatidico momento che segnerà la sua gloriosa storia. Il closing è ormai dietro l’angolo ed è tutto è quasi pronto, compresa l’organizzazione per l’evento più atteso dell’anno la fiducia è alta, ecco le novità di quello che viene a cambiare nel modo di fare calcio in casa rossonera. Con Berlusconi che diventa presidente onorario.

La China Huarong Assets Management sarà parte integrante dell’operazione, non sarà solo finanziatore o garante come accaduto per la caparra dei 100 milioni, ma si presenta come uno degli acquirenti, la presenza di Huarong, è la chiava di volta che la trattativa ha preso definitivamente una decisione. Il 3 marzo si chiuderà anche la storica carriera nel Milan di Adriano Galliani e di tutto il Cda attuale dello storico club, che come previsto daranno le dimissioni nella stessa mattina.

Il nuovo Cda, secondo indiscrezioni sarà Italo-Cinese e il numero dei consiglieri sarà paritetico, il nuovo dg salvo imprevisti sarà Marco Fassone. Durante la prossima settimana verrà consegnato a Fininvest il pacchetto di acquisizione con tutti i dettagli delle quote e degli investitori, il giorno del closing verranno versati i 420 milioni.

Compleanno Silvio Berlusconi 29 settembre: le migliori frasi del Cavaliere

Dopo 31 anni al comando del Milan Sivio Berlusconi, sembra non essere nella prospettiva di accettare la Presidenza Onoraria. I cinesi, hanno sottolineato che tale carica non avrebbe alcuna influenza decisionale ma soltanto valore rappresentativo.