Mons. Galantino lascia la CEI, gestirà l’amministrazione della Santa Sede

Mons. Nunzio Galantino è stato nominato presidente dell’APSA, l’ente che si occupa della gestione del patrimonio della Santa Sede.

Mons. Galantino

Termina dunque il mandato di Mons. Nunzio Galatino come segretario della CEI (Conferenza Episcopale Italiana). Papa Francesco lo ha nominato presidente dell’APSA ossia l’amministrazione del patrimonio della Sede apostolica, andando così a sostituire il cardinale Domenico Calcagno. Inoltre è stato nominato anche il nuovo bibliotecario della Santa Sede, il vicerettore dell’Università cattolica portoghese a Lisbona, José Tolentino Calaça de Mendonça.

Una nomina attesa

Era ormai questione di tempo, la nomina di Mons. Galantino a presidente dell’APSA era infatti abbastanza attesa anche al presule mancavano ancora nove mesi alla scadenza del suo ormai ex mandato. I primi sentori di cambiamento, sono arrivati fin dal primo momento, quando al posto dello stesso Galantino, era stato posto a presidente della CEI, mons Gualtiero Bassetti. Un’altra notizia abbastanza curiosa sta nel fatto che qualche settimana fa, lo stesso Galantino ha ricevuto una proposta la guida di una sezione del nuovo Dicastero per lo Sviluppo umano integrale, dedicata ai migranti.

Un nuovo porporato ?

Cosa porterà quest’aria di cambiamenti ? E soprattutto, cosa succederà ? La nomina a presidente dell’APSA di certo è qualcosa che segna un vero e proprio cambiamento, anche perché va sottolineato il fatto che in questi anni alcune riforme sono state portate avanti. Una delle più importanti è sicuramente quella relativa alla Curia romana. Cosa può succedere dunque ? La mancata assegnazione di una diocesi a Galantino, potrebbe per quest’ultimo vedersi aprire le porte per una possibile nomina cardinalizia. Ad avere l’ultima parola sarà sicuramente Papa Francesco, il quale in questi anni ha avviato un vero e proprio cambiamento o meglio una risistemazione della curia.

Le parole di Bassetti

Subito dopo l’ufficialità della nomina di Galantino, Mons. Cassetti ha così dichiarato: “La nomina di Mons. Nunzio Galantino a Presidente dell’Amministrazione del patrimonio della Santa Sede è un grande atto di stima e di fiducia da parte del Santo Padre. Al nostro Segretario Generale Papa Francesco affida una responsabilità enorme, in un settore estremamente delicato qual è la gestione del patrimonio economico della Sede Apostolica”. 

Pubblicato da Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale.
Il mio sogno ? Diventare vaticanista!
Twitter: @Azzarag91

L' Arrosticinentreffen, l'evento motociclistico più bello dell'estate

Arrosticinentreffen 2018, le date dell’evento motociclistico dell’estate

concorso-vigili-urbani

Concorso Vigili Urbani Milano 2018: Scadenza e Come Partecipare