Morto Jim Diamond, il cantante aveva 62 anni

Morto Jim Diamond, il cantante aveva 62 anni

A soli 62 anni, per cause improvvise e non ancora chiare, nella sua casa di Londra, è scomparso Jim Diamond, cantante scozzese che negli anni ottanta scalò rapidamente le vette delle classifiche mondiali grazie ai titoli I should have known better, I won’t let you down e Hi ho silver. Jim Diamond si appassionò alla musica grazie all’influenza del fratello maggiore Lawrence, e dopo gli studi in America, rientrò in Inghilterra dove iniziò a comporre musica con un gruppo, i Bradley.

Dopo questa parentesi Jim Diamond, prosegue la sua carriera da solista e in questo ruolo ottiene i suoi maggiori successi con pezzi indimenticabili e molto famosi come I Should have known better e I won’t let you down in particolare. In questi brani Jim Diamond esaltava la sua vocalità molto british e uno stile per quegli anni innovativo e rivoluzionario. Negli ultimi anni, si era dedicato all’ attività di produttore e autore e si era prodigato nella beneficenza grazie al progetto Cash for Kids, in favore dei minori disagiati. Le cause della sua morte sono ancora tutte da chiarire, ma il ricordo di Jim Diamond, continuerà a vivere nelle sonorità delle sue canzoni.

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo