Roberto Fiore, Morto lo Storico Presidente della Juve Stabia

E' stato anche numero uno del Napoli e dell'Ischia.

Roberto Fiore, Morto lo Storico Presidente della Juve Stabia 2

Ci lascia all’età di 93 anni Roberto Fiore, uno dei presidenti più amato dalla società campana, la Juve Stabia. I tifosi della società nata nel 1907 (prima del fallimento), non possono che avere ricordi indimenticabili da quando Roberto Fiore ha rilevato il club.

Fiore è amato anche a Napoli, dove è stato presidente negli anni di Sivori e Altafini. Però, il legame che aveva stretto con la città di Castellammare e con tutta la sua gente era molto forte, qualcosa di magico e indissolubile. I tifosi, per i suoi 90 anni gli organizzarono una festa che vide la partecipazione di tutta la squadra e di tutta la dirigenza, insomma, la città e la sua gente gli è sempre stata riconoscente.

TUTTI I SUCCESSI DI ROBERTO FIORE

Pensare che anche l’attuale allenatore della Juve Stabia, Gaetano Fontana, è stato un suo giocatore. Nelle ultime partite il Romeo Menti, impianto della Juve Stabia, chiedeva a gran voce la presenza dell’amatissimo presidente delle vespe. La società e la città si stringono in un cordoglio per rendere omaggio all’uomo che ha sfiorato la Serie B dagli anni 90 al 97 rendendo una piazza provinciale, competitiva in tutta Italia.

L’antichissimo club di Castellammare ricorderà come meglio può questo grande uomo di sport. Domenica le vespe di Castellammare dovranno onorare la morte di uno degli uomini che ha contribuito alla crescita del calcio stabiese nella difficile sfida in programma contro il Foggia.

Aspirante giornalista sportivo. Studente in scienze della comunicazione di Pisa. Le più grandi passioni sono la scrittura e lo sport, ho il calcio che mi scorre nelle vene, tanto da fondare una squadra amatoriale nel proprio paese.