Napoli Notizie, Tre vele di Scampia demolite: Il Comune approva la delibera

Napoli Notizie, Tre vele di Scampia demolite: Il Comune approva la delibera

Nel 2017 potrebbe avvenire la demolizione di 3 vele su 4 presenti a Scampia

Il paesaggio di Scampia potrebbe ben presto essere rivoluzionato.  Il Comune di Napoli ha approvato ieri il piano per la riqualificazione dell’intera zona in un’apposita delibera che prevede anche l’abbattimento di tre dei quattro edifici conosciuti come le Vele. In particolar modo è prevista la demolizione delle Vele A, C e D e la trasformazione della Vela B.

Il progetto che prevede l’abbattimento di 3 Vele è stato consegnato all’attenzione di Palazzo Chigi per la approvazione e la ammissione al relativo finanziamento. Il sì da parte del governo è previsto entro Natale, in modo tale che entro la primavera del 2017 le tre vele potrebbero essere abbattute concludendo un’opera iniziata circa 20 anni con l’abbattimento di altre 3 Vele delle 7 originali. La quarta Vela attualmente presente rimarrà invece, almeno per il momento, al suo posto sia per ospitarvi temporaneamente nuclei familiari che ancora non hanno trovato alloggio nelle nuove case popolari, sia per ospitare altre funzioni pubbliche.

L’intera opera di abbattimento delle Vele a Scampia avrà un costo di 18 milioni di euro.

Scampia sarà completamente riqualificata dopo l’approvazione del governo del progetto napoletano

Il Comune di Napoli per la zona di Scampia ha previsto anche la riqualificazione di alcune scuole e diversi interventi di miglioramento e riqualificazione delle vie di accesso a Scampia, come l’installazione di dispositivi di controllo elettronico della velocità e di monitoraggio traffico e la riqualificazione degli svincoli dell’Asse mediano. Il Comune di Napoli intende “realizzare un significativo innalzamento della qualità della vita e della condizione abitativa di coloro che vivono nell’area di Scampia”.