Nasce Bookle, il Nuovo Motore di Ricerca per i Libri

Nasce Bookle, il Nuovo Motore di Ricerca per i Libri

Frutto dell’ingegno di un ragazzo italiano, nasce il nuovo motore di ricerca che utilizzeremo per trovare quei libri ad oggi “introvabili”. Il nome del programma è presto detto: Bookle. Ecco come funziona il rivoluzionario motore di ricerca dei libri: chiunque abbia in mente un titolo, magari non famoso di cui le grandi case editrici non possono fare a meno, che sia un romanzo, un testo universitario, o addirittura un fumetto, potrà trovarlo molto comodamente da casa, direttamente sul sito. Basta inserire il titolo del testo e il motore comincerà una rapida ricerca e vi indicherà la libreria disponibile per l’acquisto e il miglior prezzo sul mercato. Il motore fungerà da paziente bibliotecario alla ricerca del testo da voi indicato e scoverà il libro nei milioni di scaffali presenti online.

La  creazione è frutto del lavoro dell’italiano Simone Berni, uno dei maggiori cacciatori di libri del nostro Paese che è riuscito a riversare la sua esperienza nelle ricerche sul campo. Un potente strumento che pesca solamente nella categoria merceologica dei libri. È il primo metamotore, il motore di ricerca che aggrega diversi motori di ricerca e che lega tra loro negozi on line, siti di aste, venditori privati, banche dati di librerie private note solamente agli specialisti e agli studiosi.