Nuovo Allenatore Inter 2017-2018: Spalletti supera Conte

L'Inter ha trovato l'allenatore per la prossima stagione. Suning ha deciso per Spalletti. Conte, adesso, è più lontano. Il mister toscano potrebbe già firmare lunedì un triennale da 4 milioni a stagione.

Roma, Emery al posto di Spalletti?

L’Inter ha trovato l’allenatore per la prossima stagione. Non si tratterebbe più di Antonio Conte bensì di Luciano Spalletti che non dovrebbe continuare con la Roma e sarebbe disposto e disponibile a sedersi sulla panchina dei nerazzurri. Per il mister toscano è pronto un triennale da 4 milioni a stagione più bonus.

Luciano Spalletti aveva “minacciato” la Roma che nel caso in cui non avesse vinto nessun trofeo, avrebbe lasciato e così è stato. Fuori da tutte le competizioni e con il solo secondo posto a portata di mano, l’allenatore toscano ha già indicato il proprio futuro alla società e, peraltro, avrebbe già trovare l’accordo con la sua nuova squadra, l’Inter appunto. Suning, infatti, ha deciso di voler chiudere la questione allenatore al più presto per potersi “tuffare” nel nuovo, presumibile, progetto con il primo tassello al proprio posto.

Spalletti all’Inter: c’è l’accordo?

Sabatini, Ausilio e Zhang hanno effettuato una sorta di vertice in cui si è deciso di non voler più aspettare Antonio Conte che ha spiegato di voler prima capire le intenzioni di Abramovic e allora la dirigenza nerazzurra pare aver chiuso la trattativa per Luciano Spalletti che avrebbe accettato un triennale da 4 milioni più relativi bonus a stagione. Lunedì, peraltro, potrebbe esserci già l’annuncio.

Allenatore Inter: i No di Conte e Simeone

Ora, quindi, per l’Inter il problema allenatore sembra essere stato risolto a meno che non ci sia l’ennesimo colpo di scena in una vicenda che sta diventando quasi comica. Tanti i profili visionati, tanti quelli scartati dai nerazzurri e tanti i no ricevuti dai vari mister come Simeone o lo stesso Conte che, addirittura, avrebbe rifiutato la super offerta da 15 milioni a stagione per quattro anni oltre che un tesoretto importante da spendere sul mercato. A fronte dei tanti rifiuti, quindi, Suning ha deciso per Spalletti che è sicuramente un allenatore di alto livello che potrebbe fare al caso dei nerazzurri che hanno bisogno di rifondarsi.