Padre Pedofilo Innocente: Servizio Le Iene Giulio Golia (14 Maggio)

Nella seconda parte del serivizio riguardante Saverio, il padre pedofilo innocente, Giulio Golia ha parlato con la sua ex-moglie. Ecco la storia a Le Iene.

Giulio Golia è tornato nella puntata del 14 maggio de Le Iene per raccontare, nel suo servizio, la seconda parte della storia riguardante un padre pedofilo innocente. Quest’ultimo, Saverio, è stato recentemente scagionato dall’accusa di abuso sui suoi figli dopo 17 anni di battaglie legali. Dietro c’è una storia molto complessa e derivante dal rapporto conflittuale tra l’uomo e la sua ex-moglie.

La storia del pedofilo innocente

La storia di Saverio, il padre pedofilo innocente, è davvero paradossale. Nella prima parte del servizio, andata in onda nella puntata di mercoledì scorso, sono state raccolte le testimonianze dell’uomo, della sorella e dei suoi figli. Questi ultimi avevano contribuito con le loro dichiarazioni all’incarcerazione di Saverio per abuso, parole ritrattate due anni fa.

Il motivo? L’influenza della madre, con cui i bambini avevano un rapporto basato sulla paura. Adesso, dopo 17 anni di carcere e battaglie, l’uomo è finalmente libero di riprendersi la sua vita. La cosa ha però provocato delle ferite profondissime tra i componenti della famiglia, che continuano a soffrire. Nel secondo servizio ha parlato la ex-moglie, che apre la porta a Giulio Golia in lacrime.

Seconda Parte Servizio Giulio Golia: ecco dove rivederla

La seconda parte del servizio di Giulio Golia, dedicato alla storia di Saverio, pedofilo innocente scagionato dopo 17 anni, è disponibile per la visione sul sito ufficiale de Le Iene. Quest’ultimo può essere sostituito anche da Video Mediaset, che propone gli stessi contenuti. I link verranno caricati anche sulla pagina Facebook.