Pokémon GO! Uscita ufficiale: Scoppia la mania

Pokémon GO! Uscita ufficiale: Scoppia la mania

La diffusione in rete delle prime versioni del nuovo Pokémon GO!, derivanti dal lancio del gioco su mercati esteri, ha già scatenato una nuova mania tra i videogiocatori.

I Pokémon, famosissimi personaggi nati dalla fantasia di Satoshi Tajiri nel 1996, hanno registrato milioni di vendite nel corso degli anni attraverso una serie di giochi di tipo RPG (Role Playing Game) pubblicati da Nintendo. Il giocatore, muovendosi all’interno di un mondo di fantasia, poteva catturare una serie di mostriciattoli e farli combattere tra loro, allenandoli e facendoli evolvere. La fortunata serie di videogame è successivamente sfociata in un’altrettanto popolare serie di cartoni animati che hanno tenuto milioni di ragazzini incollati ai teleschermi per diversi anni.

Oggi, con l’ausilio degli smartphone e dei sensori GPS, Nintendo rilancia il brand attraverso un gioco per Android e iOs che promette di coinvolgere i giocatori in una caccia “reale” all’interno di un singolare spazio di gioco: il mondo reale.
Attraverso la tecnica della realtà aumentata, i giocatori saranno infatti in grado di localizzare i Pokémon su Google Maps per poi inquadrarli attraverso la fotocamera all’interno degli ambienti circostanti. La forza di questo gioco è l’essere in grado di coinvolgere sia le nuove generazioni, per definizione avvezze a questo genere di innovazioni, sia i nostalgici che continuano a rimpiangere i vecchi titoli usurando le proprie console vintage a forza di giocare e rigiocare.

Pur essendo il lancio ufficiale in Europa previsto per il 15 Luglio, già numerose persone si sono cimentate nel gioco tentando di catturare i Pokémon spingendosi in ogni dove pur di riuscire a catturare gli adorati mostriciattoli. Tutto ciò non fa che confermare a Nintendo la bontà di un’idea che associa nostalgia ed innovazione, e che promette numeri esaltanti già prima dell’uscita ufficiale.