Ragazzo Omosessuale Bloccato in Marocco: Servizio Le Iene (29 Marzo)

A Le Iene la tristissima storia di un ragazzo omosessuale bloccato in Marocco.

Ragazzo Omosessuale Bloccato in Marocco: Servizio Le Iene (29 Marzo) 1

Altra storia triste e paradossale raccontata a Le Iene nella puntata del 29 marzo 2017. Stavolta il protagonista del servizio è un ragazzo omosessuale bloccato in Marocco a causa della sua famiglia. Il giovane ha chiesto aiuto al programma di Italia 1 per uscire da una situazione davvero complessa.

La storia del giovane Mahmoud

Mahmoud, il ragazzo protagonista di questa storia, solamente 19enne, è bloccato in Marocco per via delle conseguenza derivanti dall’ammissione della sua omosessualità alla famiglia. Il giovane, costretto ad un viaggio in Marocco, è stato poi privato dei documenti necessari per fare il viaggio di ritorno.

Una storia che ha del paradossale, considerando che siamo ormai nel 2017. L’omosessualità potrebbe costare al ragazzo una denuncia da parte della sua stessa famiglia e le conseguenti punizioni previste dalla legge marocchina. A Casablanca, la più grande città del Marocco, l’omosessualità viene infatti considerata come un reato. Marco Maisano sarà riuscito ad aiutare il 19enne?

Il video del reportage: dove vederlo?

Il video del servizio, realizzato dalla iena Marco Maisano, è visibile sul sito ufficiale de Le Iene o sulla pagina Video Mediaset. In entrambi i casi potrete rivedere tutti i reportage del 29 marzo 2017, ma solo con Video Mediaset avrete la possibilità di vedere la replica dell’intera puntata.