Rihanna Ingrassata: i chili di troppo dividono il web

Nelle ultime settimane la bella Rihanna è comparsa agli eventi mondani con qualche chilo in più; da qui le reazioni maschili non sono tardate a giungere con commenti spesso davvero lapidari che hanno scatenato una difesa degna della qualità al femminile più bella: la solidarietà.

L’età che ci cambia

Ammettiamolo, chi fra di noi nel corso degli anni non ha subito trasformazioni fisiche?Prima ci ha pensato l’adolescenza e la tanto temuta fase della pubertà, poi lo stress degli studi universitari e non; e che dire della routine frenetica fra casa e lavoro? Ecco, ci siamo intesi. Cambiare, si sa, fa parte del naturale processo di crescita di ogni individuo e allora… perché ci si scandalizza tanto quando succede a vip e star del panorama cinematografico-musicale? Come mai tendiamo a mitizzare queste figure quando rientrano, in realtà, fra le tipicità peculiari di ogni comune mortale?

Le metamorfosi stilistiche e fisiche di Rihanna

E’ quello che deve aver segretamente pensato anche Rihanna, al centro di commenti beceri al maschile. L’evento scatenante? Forse dovremmo parlare di “eventi”. La sensuale cantante originaria delle Barbados è infatti comparsa ad alcuni eventi pubblici, negli ultimi giorni, con qualche più accennata curva, indubbiamente dalle linee molto più generose e abbondanti, a differenza del fisico statuario cui ci ha abituato.

Da li è piovuta una vera e propria valanga di commenti assurdi e poco edificanti, in maggioranza maschili, che ha travolto la star. A dar manforte alla ventinovenne però ci hanno pensato le fan, intervenute “in coro” ad esaltare le curve di Rihanna celebrandone la normalità.

Chris Spangs innesca la polemica

Chris Spags, giornalista di Barstool Sports, sito che si rivolge a una platea esclusivamente maschile si è sentito autorizzato a dire la sua sul cambiamento fisico della cantante. Il reporter ha così postato alcune foto in cui Rihanna, che su Instagram conta oltre 53 milioni di follower, appare un tantino più “ingrassata” accompagnando le immagini con commenti sprezzanti sulla star che negli ultimi tempi avrebbe, a suo dire”abusato del servizio in camera” o che sembrasse “incinta”. E, in un ultimo impeto di becerismo Spags ha rincarato con: “Vedrete che Rihanna farà diventare la ciccia l’ultima tendenza“.

Rihanna: i chili in più e la solidarietà delle donne 

E’ stato a questo punto che gli “haters” si sono sfogati dando il peggio di sé, sentendosi autorizzati al misfatto semplicemente perché un giornalista aveva fatto body shaming prima di loro; commentando con parole sempre più infami la silhouette dell’artista il pubblico al femminile ha deciso di “sollevarsi” in massa a sostegno della cantante; migliaia di fan sulla sua pagina Instagram l’hanno coperta di apprezzamenti, schierandosi a suo favore.

Sotto l’hashtag #Thickanna (soprannome che la cantante stessa si era data tempo fa) le donne hanno mostrato di apprezzare così le curve della cantante. Velocemente a finire sotto accusa è stato invece il giornalista che ha acceso la polemica contro Rihanna. Alla fine Spags ha cancellato i post infamanti e ha chiesto pubblicamente scusa ma evidentemente questo ai Responsabili non è bastato.


Il commento di Dave Portnoy sulla vicenda

Dave Portnoy, infatti, founder del Barstool Sports ha pubblicato un post sul sito in merito. Interessante soprattutto la parte che riporta: “[…] se hai intenzione  di scrivere sul blog dell’aumento di peso di Rihanna è meglio che tu sia divertente ma soprattutto è meglio che tu renda il pezzo anche a prova di proiettile. (Pensate che sia stata) usata questa linea?” chiede Portnoy, mostrando un parallelismo fatto da Spags nel suo post fra costumi e lottatori di sumo – incommentabile – proseguendo, altrettanto lapidario: “Beh, in questo caso nessuna delle due.Se Big Cat, o PFT o KFC. Altri giornalisti più noti al Barstool scrivono su questo sito io li difenderò fino alla morte. Hanno guadagnato la mia fiducia e la mia lealtà. Li ho assunti perché penso che siano tutte persone legittimamente esilaranti. Tuttavia, come ho già detto molte volte Spags non è stato originariamente assunto per essere una personalità al Barstool”.

Inoltre Portnoy, che simpaticamente include nel suo nickname la giusta accezione di El presidente prosegue: “Non dovrebbe scrivere post sul sito che noi come azienda dobbiamo finire per difendere. E l’ho fatto abbastanza a lungo da sapere che da qualche parte, nei suoi post si sarebbe scavato di nuovo per usarlo come esempio del nostro “estremo sessismo”. Francamente non è una “collina” per cui sono disposto a morire. Sceglierò un ragazzo diverso e un blog diverso per andare in guerra. Proprio come il rischio non valeva la ricompensa per scrivere quel che è stato scritto, il rischio non vale la ricompensa per difenderlo. Questo significa essere un leader. Ho preso le decisioni che nessun altro ha avuto lo stomaco di prendere“. Dopo questo post ai lettori, sul Barstool Sports si legge che Chris Spags sia stato sospeso a tempo indeterminato con retribuzione proprio da Portnoy. Misura resa effettiva già dal 2 giugno.

Rihanna, la reazione alle polemiche del web

Rihanna non le manda certo a dire e su Instagram arriva il suo sfogo. La popstar, amata da milioni di fan, ci mette giusto qualche parola per commentare l’accaduto e rispedire al mittente tutte le accuse.

Laureata in Belle Arti, Dipartimento di Arti Visive ha scelto di fare della Decorazione Artistica, in ogni forma la sua vita. Pugliese di nascita, spezzina d’adozione ha sempre un nuovo libro con sé; ama i viaggi, la fotografia, il buon cibo e predilige i film storici. Freelance Editor per Newsly.it e NailsArt.it scrive per dare voce alle idee, per lasciare che si concretizzino e possano dare nuova forma e sostanza al mondo che la circonda.